A+ A A-
 

Un'altra conferma dai Van Canto Un'altra conferma dai Van Canto Hot

Un'altra conferma dai Van Canto

recensioni

gruppo
titolo
“Dawn of the brave”
etichetta
Napalm Records
Anno

 

TRACKLIST:

1.      Dawn of the Brave

2.      Fight for your Life

3.      To the Mountains

4.      Badaboom

5.      The Final Countdown

6.      Steel Breaker

7.      The Awakening

8.      The other ones

9.      Holding out for a Hero

10.  Unholy

11.  My Utopia

12.  Into the West

13.  Paranoid

 

 

LINE-UP:

Inga – Lead Vocals

Sly – Lead Vocals

Stef - Lower Rakkatakka Vocals

Ross - Higher Rakkatakka Vocals

Ike – Deep Doom a Bass Vocals

Basti - Drums

opinioni autore

 
Un'altra conferma dai Van Canto 2014-02-08 15:02:54 Ninni Cangiano
voto 
 
3.5
Opinione inserita da Ninni Cangiano    08 Febbraio, 2014
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Tornano i tedeschi Van Canto, eroi del metal “a capella”, quella particolarissima forma di metal con la batteria quale unico strumento musicale e tante voci (in questo caso 5), fra cui alcune demandate ad imitare strumenti come chitarra e basso. “Dawn of the brave” è il quinto album della carriera del sestetto tedesco (il sesto, contando anche il best of uscito solo in Giappone due anni fa). La ricetta vincente della band capitanata dall’affascinante Inga continua a ripetersi anche in questo album; se, quindi, avrete amato i Van Canto in passato, anche questa volta rimarrete soddisfatti; al contrario, se in passato questo stile di metal non è riuscito a conquistarvi, di sicuro continuerà a non far breccia nel vostro cuore e nei vostri padiglioni auricolari. Come tradizione, anche questa volta i tedeschi hanno inserito una manciata di cover di brani più o meno famosi; questa volta ci sono le mitiche “Paranoid” dei Black Sabbath e “The final countdown” degli Europe, assieme alla splendida “Holding our for a hero” di Bonnie Tyler ed a “Into the west” dalla colonna sonora de “Il signore degli anelli”, solenne ma forse un po’ avulsa dal contesto. Oltre a queste 4 cover, ci sono altri 8 pezzi originali più intro, la maggior parte dei quali sono molto orecchiabili e ritmati. L’unico neo evidente che ho riscontrato in questo album è “Steel breaker”, brano estremamente ripetitivo ed alquanto noioso, oltre che per nulla frizzante ed energico; un pezzo insomma abbastanza mediocre e decisamente fuori posto, soprattutto schiantato dalla presenza subito prima di una bomba come “The final countdown” e subito dopo da “The awakening”, splendido esempio di come si possa richiamare il metal sinfonico anche in questo genere così particolare. Oltre a questi brani, mi sono anche piaciuti molto “To the mountains” che fa venire in mente i Blind Guardian, nonché “My utopia”, pezzo ricco di ritmo ed adrenalina. Molto probabilmente “Dawn of the brave” non sarà ricordato come il miglior disco della carriera dei Van Canto (obiettivamente, lo porrei una buona spanna sotto ad “Hero” e “Break the silence” e, di sicuro, non sopra a “Tribe of force”), resta comunque una conferma della notevole qualità di questa band e dell’originalità della loro musica metal così particolare.

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Che mazzate dal nuovo disco degli Onslaught!
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Black Rose Maze un debutto discreto segnato dalla voce della singer canadese Rosa
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Ramos con un lavoro dinamico e ricco di guest star
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Ampiamente insufficiente sotto ogni aspetto il quarto album degli argentini Draconis
Valutazione Autore
 
1.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Vlterior: quando violenza e tecnica vanno a braccetto.
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Non poco interessante l'EP dei Dystopia A.D.
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una nuova sfilza di ospiti ed un altro buonissimo album: tornano i Buried Realm
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Damnation Angels: ritorno in gran stile!
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Chrysarmonia: pronti per il full length
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla