A+ A A-
 

LA FURIA DEATH METAL DEGLI HECATE LA FURIA DEATH METAL DEGLI HECATE Hot

LA FURIA DEATH METAL DEGLI HECATE

recensioni

gruppo
titolo
"Ultima Specie"
etichetta
Revalve Records
Anno

Line Up:

 

Cristian: voce
Eliano: chitarra
Ivan: basso
Marco: batteria

Tracklist

1. Anneliese

2. Ultima Specie

3. Senza Pietà

4. Raza Odiada

5. Indignati

6. Bestia Quieta

7. Il Buio

 

8. Infame 



opinioni autore

 
LA FURIA DEATH METAL DEGLI HECATE 2014-03-25 15:32:51 Monica Meistro
voto 
 
4.0
Opinione inserita da Monica Meistro    25 Marzo, 2014
Ultimo aggiornamento: 25 Marzo, 2014
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

La furia che sprigiona questo album degli Hecate devasterà sicuramente tutti gli impianti stereo da cui verrà fatto uscire. Lo stile di questa band laziale richiama in maniera molto marcata la potenza death metal dei Cannibal Corpse, influenza molto presente per questi ragazzi: songwriting dinamico e coinvolgente, suoni granitici e tecnica all'apice sono le tre componenti essenziali di "Ultima Specie". La scelta dell'italiano non entusiasma per un genere estremo come il loro, ma la schiettezza ed il nichilismo dei testi rende ancora più sfrontata e diretta la mazzata che gli Hecate tirano con il loro sound. La produzione del disco è iper calibrata e moderna, la batteria è secca e fredda, con il rullante che trapana crani ad ogni colpo e la cassa è calda e piena, per creare il giusto ingranaggio ritmico; il basso è equalizzato in modo da uscire con un unico e poderoso monolite, per sostenere tutti i passaggi creati da Marco dietro le pelli. Per le chitarre forse sarebbe stato meglio aggiungere un tocco in più per la spinta finale, ma va comunque detto che le sei corde di questo disco sono graffianti quanto delle motoseghe ma, al tempo stesso, precise quanto un bisturi chirurgico; la voce ovviamente si lancia su un growl gutturale e chiuso, discepolo di maestri quali George Fisher e Glen Benton. Se siete amanti del death metal di matrice americana, gli Hecate fanno sicuramente al caso vostro.

Trovi utile questa opinione? 
40
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Indie Place: Un EP per chi ha amato il Classic/Hard Rock degli anni '80
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Freddo, negativo, ma comunque affascinante il secondo album dei francesi Vous Autres
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I Uada si spostano su lidi più melodici dando vita ad un album a dir poco sorprendente
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Raven: il corvo è tornato!
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Con "Unconquered" i Kataklysm arrivano a pubblicare il loro quattordicesimo album
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I Noumena portano a termine il loro album più introverso e completo
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Il nuovo lavoro di Winterblade dalle tinte Dark e Black.
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Kalahari: Un buon mini concept tra mitologia e realtà
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un secondo album che sa il fatto suo quello dei russi Drops Of Heart
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sin Circus: metal moderno e voce femminile sono gli ingredienti di questo piacevole disco
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Cobra Spell: un EP per scaldare i motori dell'heavy metal!
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla