A+ A A-
 

Metalcore prevedibile per i DLS! Metalcore prevedibile per i DLS! Hot

Metalcore prevedibile per i DLS!

recensioni

titolo
Fragile Man
etichetta
autoprodotto
Anno

opinioni autore

 
Metalcore prevedibile per i DLS! 2014-04-02 13:11:37 Roberto Orano
voto 
 
2.5
Opinione inserita da Roberto Orano    02 Aprile, 2014
Ultimo aggiornamento: 02 Aprile, 2014
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Nuova fatica per i giovani Dead Like Swansea, che a seguito di un demo e un EP, si presentano oggi nella scena con questo nuovo "Fragile Man", ancora una volta autoprodotti.
Certo, scaricare un disco di 400 mb non è proprio cosa semplice, per questo ho cercato di smaltirlo in brevissimo tempo; comunque, dopo vari ascolti, non c'ho capito granchè e non perchè il sound della band tedesca sia poi così complesso, anzi, ma semplicemente perchè pare che le songs siano un pò tutte uguali, sulla falsa riga di un certo hardcore-metalcore yankee tutto muscoli, con serie carenze in termini di songwriting. Certo, il quintetto non teme la concorrenza d'oltreoceano, ma le composizioni all'interno di questo disco sono fin troppo banali: stacchi prevedibili, growl e scream monocorde, campionature e qualche melodia mediocre, senza mai veri e propri cambi di umore. Per fortuna dalla loro hanno il fatto che si percepisce una certa attitudine di fondo tipica del genere.
Sono sicuro, come descrive il promoter nella bio, che i DLS diano il massimo ad ogni live e sottolineo che, purtroppo, quel che non rende bene in CD, almeno in questo CD, ha tutte le carte in regola per uscite on stage da paura per chi ama il genere.

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

I capitolini Enemynside tornano con un thrash onestissimo e funzionante
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Wormhole: quando lo Slam/Brutal incontra il Progressive Death di scuola canadese
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Eighty One Hundred: Heavy Metal fumante e melodico per la band campana!
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Delirium: il solito Pagan Black Metal.
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

I canadesi Sophist sono rimandati al prossimo lavoro (di prossima uscita)
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un buon debutto per gli americani Frogg, ma con qualcosa da migliorare per il futuro
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un debut album discreto per i blackened death metallers americani Deadspawn
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Molto interessante, seppur breve, il debut EP dei canadesi Unburnt
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Congiura: quando la fenice rinasce dalle sue ceneri
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dalla Russia un buon prodotto Melodic Death/Black da parte della one man band Doom Rot
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla