A+ A A-
 

Magnum: classe immutata nel tempo Magnum: classe immutata nel tempo Hot

Magnum: classe immutata nel tempo

recensioni

gruppo
titolo
“Escape From The Shadow Garden”
etichetta
SPV/Steamhammer
Anno

 

 

1.  Live ‘Til You Die
2.  Unwritten Sacrifice
3.  Falling For The Big Plan

4.  Crying In The Rain
5   Too Many Clowns
6.  Midnight Angel
7.  The Art Of Compromise

8.  Don’t Fall Asleep
9.  Wisdom’s Had It’s Day

10. Burning River

11. The Valley Of Tears

opinioni autore

 
Magnum: classe immutata nel tempo 2014-04-25 18:56:54 Corrado Franceschini
voto 
 
4.5
Opinione inserita da Corrado Franceschini    25 Aprile, 2014
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Se siete amanti dell’ Hard Rock pomposo e melodico non potete non conoscere gli inglesi Magnum. Ad un mese di distanza dall’uscita del Cd del 2013 “On The 13 th Day” Tony Clarkin (ch) e Bob Catley (vc) si sono messi al lavoro e, forti di un contratto con la etichetta SPV/Steamhammer che non ha dato loro scadenze ne esercitato pressioni, hanno composto le 11 tracce di “Escape From The Shadow Garden”. In 62’40” è possibile godere di tutta la professionalità e dello “sfarzo” che il combo è capace di mettere nella propria musica. E’ evidente che Clarkin e Catley hanno dato ampi spazi alle tastiere suonate da Mark Stanway tanto che nella iniziale “Live ‘Til You Die” sono sin troppo invadenti e corpose cosa che, fortunatamente, non accade negli altri brani. Proprio il piano è protagonista, assieme alla voce, degli inizi delle tracce dalla 7 alla 11 ma non temete; i brani sono differenti come costruzione l’uno dall’altro pur tenendo sempre d’occhio la melodia e trasformandosi, in un paio di casi, in semi ballads. Piena approvazione per la evocativa “Unrwritten Sacrifice” e per la fierezza Hard carica e tosta di “Falling For The Big Plan”. Graditissimi anche il riff Hard ‘n’ Roll liberatorio di “Too Many Clowns” e il ritornello di “Burning River” che farà breccia nei cuori. Tanto per rimarcare l’uso delle tastiere e farvi capire quanto possano caratterizzare la musica dei Magnum odierni vi invito all’ascolto di “The Valley Of Tears”: una canzone che vi “intrigherà” grazie al suo incedere in crescendo. La voce di Bob Catley mostra qualche segno di cedimento udibile qua e la ma ciò non significa assolutamente che i Magnum abbiano ceduto le armi: ce ne fossero gruppi con la loro classe e perizia. Un ultimo cenno lo lascio per lo stupendo “affresco” della copertina realizzato dal famoso disegnatore Rodney Matthews: un degno suggello per un’opera importante come “Escape From The Shadow Garden”
Nota: il disco esce in vari formati quali CD + DVD, CD in jewel case o doppio vinile.

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Un lavoro senza infamia e senza lode per gli svedesi Sarcasm
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli Stozhar: un interessante band ancora troppo poco conosciuta.
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Per i brasiliani Stomachal Corrosion un album arrivato con un ritardo di almeno 25 anni
Valutazione Autore
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Il debut album dei belgi Orthanc
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un buon power metal melodico e dinamico dalla Spagna coi Nocturnia
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il debutto degli Hunter vince e convince
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Per gli Svizzeri Freakings un quarto album valido, ma nulla di più
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Rogue Deal, passione per il buon vecchio heavy
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Ardityon, un esordio che farà agitare diverse capocce e brillare molti occhi
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla