A+ A A-
 

Raccolta di inediti per festeggiare i 30 anni di carriera dei Rage Raccolta di inediti per festeggiare i 30 anni di carriera dei Rage Hot

Raccolta di inediti per festeggiare i 30 anni di carriera dei Rage

recensioni

gruppo
titolo
“The soundchaser archives – 30th anniversary”
etichetta
Nuclear Blast
Anno

 

TRACKLIST:

CD1
01. Anybody Home?
02. Mystery Trip
03. In Union
04. Long Hard Road
05. Full Moon (International Version)
06. Nevermore
07. French Bourrée
08. A Perfect Day
09. Enough Is Enough
10. Here Comes The Night
11. Spiritual Awakening
12. Lost In The Void
13. The Missing Link
14. Another Kind Of Madness
15. Down To The Bone

CD2
01. The Speed Of Sound
02. Darkness Turns To Light
03. Death Is Alive
04. Gentle Murders
05. From The Cradle To The Grave
06. Refuge
07. Fugue No. 5
08. Last Goodbye
09. Dirty Wings
10. The Pit And The Pendulum
11. Waterfalls
12.
Heads Off
13. Assorted By Satan
14. Shame On You
15. Soundchaser

DVD
Live at “Masters of Rock” Festival 2013
01. Cleansed by Fire
02. From the Cradle to the Grave
03. Scapegoat
04. The Devil's Bride
05. Empty Hollow
06. Lament
07. Suite Lingua Mortis:
- Prelude of Souls
- Innocent
- Depression
- No Regrets
08. Witches' Judge
09. Straight to Hell
+ Interviews & Bonus Videos



LINE-UP:

Peavy Wagner - vocals, bass
Victor Smolski - guitars
André Hilgers - drums

Mike Terrana - drums on track 2, 5, 10 (CD 1), 2, 15 (CD 2)
Chris Efthimiadis - drums on tracks 6, 9, 11, 13-14 (CD 1), 5-6, 8, 10, 14 (CD 2)
Manni Schmidt - guitars on tracks 6, 9, 13-14 (CD 1), 6, 8, 10, 14 (CD 2)
Spiros Efthimiadis - guitars on tracks 11 (CD 1), 5 (CD 2)
Sven Fischer - guitars on tracks 11 (CD 1), 5 (CD 2)
Jochen Schröeder - guitars on tracks 15 (CD 1), 13 (CD 2)
Thomas Grüning - guitars on track 15 (CD 1)
Jörg Michael - drums on tracks 15 (CD 1), 13 (CD 2)
Alf Meyerratken - guitars on track 13 (CD 2)

opinioni autore

 
Raccolta di inediti per festeggiare i 30 anni di carriera dei Rage 2014-08-19 08:19:23 Ninni Cangiano
voto 
 
3.5
Opinione inserita da Ninni Cangiano    19 Agosto, 2014
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Per festeggiare i 30 anni della loro carriera, i tedeschi Rage hanno pensato bene di realizzare un doppio-cd con dvd accluso, in cui raccogliere bonus-tracks del passato, qualche versione “demo” di vari pezzi ed un paio di pezzi nuovi; il lavoro è intitolato “The soundchaser archives – 30th anniversary”, edito da Nuclear Blast. I brani inclusi nei 2 cd sono addirittura 30 e spaziano dall’era-Avenger (per chi non lo sapesse, i Rage ad inizio carriera si chiamavano Avenger, nome con cui hanno realizzato un album ed un EP), fino ai giorni nostri con due inediti, divisi equamente per cd. Partirei proprio dai più recenti. Sul primo cd troviamo “Anybody home?”, brano scartato dalle sessioni di registrazione di “21” perché la band non riusciva a trovare il giusto arrangiamento ed adesso completamente ri-visitato; si tratta di un pezzo decisamente roccioso e duro, ma con le consuete aperture melodiche tipiche del Rage-sound ed i soliti fantastici assoli di Smolski. L’altro pezzo nuovo è “The speed of sound”, basato su alcune idee scritte nel 1996 per “End of all days” e ri-elaborate in chiave più moderna; anche questo brano è frizzante al punto giusto e ricco d’energia. Il resto dell’album, come detto abbraccia tutta la carriera della band tedesca, dagli esordi targati Avenger, con “Assorted by Satan” (dal debut album “Prayers of steel”) e “Down to the bone” (dall’EP “Depraved to black”), fino a periodi più recenti con versioni demo di brani comparsi su “Carved in stone” e bonus-tracks varie. Per un fan di vecchia data, come il sottoscritto, fa indubbiamente effetto ascoltare versioni demo di capolavori come “Enough is enough”, “The missing link”, “From the cradle to the grave”, “Shame on you” e “Refuge”. Tra le varie bonus-tracks, invece, segnalo la “Fugue no. 5”, rifacimento di Victor Smolski della composizione di J.S. Bach suonata live al Bach Days Festival di Lipsia, ma anche la international version di “Full moon”, sorta di mix tra le varie versioni comparse su “Speak of the dead” di quel brano, rispettivamente in russo, tedesco, spagnolo, giapponese ed inglese. Il dvd raccoglie, invece, molto materiale, tra cui anche l’imperdibile esibizione live assieme alla Lingua Mortis Orchestra al Masters of Rock Festival del luglio 2013 nella Repubblica Ceca. Questo “The soundchaser archives – 30th anniversary” è insomma una chicca imperdibile per i fans dei Rage che spazia lungo tutta la carriera della band di Peavy Wagner & C., nonché un buon modo per approcciarsi a questa storica band qualora (gravissima mancanza!) ancora non lo abbiate fatto.

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

I francesi Lonewolf raggiungono il traguardo di dieci dischi in studio
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un disco con ombre e luci per i Just Before Dawn di Anders Biazzi
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il debut album dei Proscription si candida ad essere la maggior sorpresa estrema del 2020
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Persino Umberto Eco trova un piccolo spazio nel terzo macigno degli Ossuary Anex
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dalla Scozia il brutale assalto degli Scordatura
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Diamond In The Rough - pop rock che ci riporta agli Eighties
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Continua senza sosta la crescita degli Agony Face
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Per gli Angelic Desolation un EP fin troppo breve
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il nuovo lavoro di Winterblade dalle tinte Dark e Black.
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Kalahari: Un buon mini concept tra mitologia e realtà
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un secondo album che sa il fatto suo quello dei russi Drops Of Heart
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sin Circus: metal moderno e voce femminile sono gli ingredienti di questo piacevole disco
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla