A+ A A-
 

Obscure Infinity, prog death non ancora ai vertici! Obscure Infinity, prog death non ancora ai vertici! Hot

Obscure Infinity, prog death non ancora ai vertici!

recensioni

titolo
"Perpetual Descending Into Nothingness"
etichetta
F.D.A. Rekotz
Anno

1. Intro - Entering the Hall of Eternity (1:31) (instrumental)
2. Sorcery of the Black Souls (4:59)
3. Expiration of the Lost (4:41)
4. The Uttermost Descend (4:28)
5. A Forlorn Wanderer (5:17)
6. Into the Undertow (3:17)
7. Descending into Nothingness (5:53)
8. From Odium and Disease (4:07)
9. Beyond Spheres and Time (7:44)

opinioni autore

 
Obscure Infinity, prog death non ancora ai vertici! 2014-12-20 17:09:51 Roberto Orano
voto 
 
3.5
Opinione inserita da Roberto Orano    20 Dicembre, 2014
Ultimo aggiornamento: 20 Dicembre, 2014
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

E' un attacco dritto e puro di progressive death metal quello dei tedeschi Obscure Infinity, band arrivata con codesto "Perpetual Descending into Nothingness" al terzo full-lenght, in una carriera intervallata da una miriade di split-CDs e mini.
Ma torniamo al disco in questione, che attacca violentemente sin dalle prime note con un rifferama death metal vecchia scuola di scuola nord-europea, per poi sbizzarrirsi in solos tecnici e veloci ma che talvolta possono vantare un buon senso per la melodia, spaziando per frangenti leggermente più riflessivi che cambiano repentinamente verso blastbeats brutali e di indubbio impatto, se non che, a supportare tutto questo ben di dio ci sia una voce decisamente sotto le potenzialità medie dei componenti della band, un vocalist monocorde che purtroppo non riesce ad esaltare le singole tracks a dovere si addiziona ad una produzione un tantino vecchia scuola con chitarre fin troppo stridule, rendendo il sound dei Nostri abbastanza ruvido da non essere totalmente appetibile ai più.
Non male comunque, certo, vista l'esperienza, forse sarebbe lecito aspettarsi qualcosina di più da questa band.

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Settimo album e debutto sulla nuova label per i Revolting
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
A dir poco bestiali gli Azarath nel loro settimo album
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli Scour di Phil Anselmo ed il loro solito quarto d'ora di barbarica violenza
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Nuovo album all'ennesimo reboot per i norvegesi Cadaver
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Wreck-Defy, ancora thrash di ottima qualità
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Ignitor, heavy metal old-school dal Texas
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Debut album un po' troppo monotono per la one man band King ov Wyrms
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Calarook: Una nuova ciurma di pirati che però ha voluto strafare
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Con buone idee ma ancora troppo acerbi i canadesi Ysgaroth
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Interessante, seppur estremamente breve, il debut EP dei Deathroll
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Power, di nome e di fatto
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
A tanti anni dal debutto, arriva il secondo album dei finlandesi Final Dawn
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla