A+ A A-
 

Secondo disco per i TBP: un viaggio di emozioni tra hard rock e prog Secondo disco per i TBP: un viaggio di emozioni tra hard rock e prog Hot

Secondo disco per i TBP: un viaggio di emozioni tra hard rock e prog

recensioni

gruppo
titolo
Musical Colors
etichetta
Red Cat Records
Anno
TRACKLIST
1 Orient Express
2 Musical Colors
3 Lady Hope
4 J.
5 Crooked Streets
6 Reach For The Sky
7 The Scorpion 
8 Cry For Nothing  
9 Wishing Well
10 Good Luck

FORMAZIONE
Mario Contarino (compositore)
Giacomo Castellano (chitarra, produzione)
Giacomo Anselmi (chitarra)
Lorenzo Venza (chitarra)
William Stravato (chitarra)
Luca Ballabio (chitarra)
Leonardo Porcheddu (chitarra)
Gianni Rojatti (chitarra)
Irma Mirtilla (chitarra)
Marco Pistone (basso)
Lorenzo Feliciati (basso)
Mirko Serra (basso)
John Macaluso (batteria)
Erik Tulissio (batteria)
Fabrizio Kiarelli (voce)
Marco Sivo (voce)
Alessandro Del Vecchio (voce)
Roberto Tiranti (voce)

opinioni autore

 
Secondo disco per i TBP: un viaggio di emozioni tra hard rock e prog 2014-12-22 07:59:41 Celestial Dream
voto 
 
3.5
Opinione inserita da Celestial Dream    22 Dicembre, 2014
Ultimo aggiornamento: 22 Dicembre, 2014
#1 recensione  -   Guarda tutte le mie opinioni

Mi sono avvicinato a questo disco senza sapere bene cosa avrei ascoltato. Non sapevo che mi sarei trovato di fronte ad un lavoro quasi completamente strumentale (solo 3 brani sono cantati); non sapevo la storia che sta dietro a questo progetto. Tutto nasce dalla mente di Mario Contarino, un ragazzo romano che da anni lotta contro la Distrofia Muscolare di Duchenne. La passione per la musica lo accompagna per tutta la sua vita, inizia a suonare la batteria nella band "Ladri di carrozzelle", gruppo formato principalmente da ragazzi con la sua stessa patologia, e suona in oltre 600 concerti in giro per l'Italia. E nel 2007 fonda i TBP e inizia a comporre musica grazie a dei software non potendo più suonare il suo strumento a causa dell'avanzare della malattia. Esce il disco di debutto nel 2012 e ora vede la luce il seguito, "Musical colors" che vede la partecipazione di molti musicisti italiani e non.

Le composizioni contenute in questo full lenght sono di chiaro stampo rock/heavy con delle chiare e inevitabili sfumature prog. Chitarra (soprattutto) e tastiera si intrecciano così nell'opener "Orient express" e nella successiva title track. Ammetto di non essere un vero amante del brano strumentale, o meglio, mi piace il pezzo strumentale inserito in un disco, ma fatico ad ascoltare un album composto completamente o in maggior parte da brani strumentali. Ma "Musical colors" è un disco digeribile facilmente, non troppo complesso come dimostra "J.", probabilmente una tra le mie songs preferite. E si prosegue con il rock robusto e moderno di "Lady hope", fino all'hard rock più melodico e classico di "Reach for the sky", miglior brano del disco anche per la presenza al microfono del grande duo Tiranti-Del Vecchio. Il finale riserva altri buoni brani come "Wishing well" e "Good luck".

La passione ed il talento di Mario sono evidenti: TBP è un progetto molto professionale e composto con il cuore e "Musical colors" è un disco che merita decisamente una certa attenzione.

Trovi utile questa opinione? 
20
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Settimo album e debutto sulla nuova label per i Revolting
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
A dir poco bestiali gli Azarath nel loro settimo album
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli Scour di Phil Anselmo ed il loro solito quarto d'ora di barbarica violenza
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Nuovo album all'ennesimo reboot per i norvegesi Cadaver
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Wreck-Defy, ancora thrash di ottima qualità
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Ignitor, heavy metal old-school dal Texas
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Debut album un po' troppo monotono per la one man band King ov Wyrms
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Calarook: Una nuova ciurma di pirati che però ha voluto strafare
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Con buone idee ma ancora troppo acerbi i canadesi Ysgaroth
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Interessante, seppur estremamente breve, il debut EP dei Deathroll
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Power, di nome e di fatto
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
A tanti anni dal debutto, arriva il secondo album dei finlandesi Final Dawn
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla