A+ A A-
 

Un disco riuscitissimo per i Section A tra hard rock, prog e metal melodico Un disco riuscitissimo per i Section A tra hard rock, prog e metal melodico Hot

Un disco riuscitissimo per i Section A tra hard rock, prog e metal melodico

recensioni

gruppo
titolo
"Wall of silence"
etichetta
Mausoleum Records
Anno

Band:

Torben Enevoldsen – Guitars, Bass, Keyboards (Acacia Avenue, Fate, Fatal Force)

Nicklas Sonne – Vocals (Malrun, Defecto)

Dennis Hansen – Drums (Acacia Avenue, Fatal Force)

Julien Spreutels – Guest Keyboard Solos (Ethernity, Epysode)

Produced by Torben Enevoldsen

 

TRACK LISTING:

1. Wall Of Silence

2. Finding The One

3. All That Matters

4. No Tomorrow

5. How Long

6. Pray For Freedom

7. Bleeding Chains

8. Holding On

9. When All Is Falling

opinioni autore

 
Un disco riuscitissimo per i Section A tra hard rock, prog e metal melodico 2016-02-27 11:18:24 Federico Orano
voto 
 
4.0
Opinione inserita da Federico Orano    27 Febbraio, 2016
#1 recensione  -   Guarda tutte le mie opinioni

“Wall of silence” è il nome del nuovo lavoro targato Section A, band danese che in precedenza aveva puntato su dischi strumentali di chiaro stampo progressive. Ora il sound della band del chitarrista Torben Enevoldsen si sposa su territori più melodici tra hard rock e metal melodico pur mantenendo ritmiche prog.

Ed è interessante davvero questo disco che parte bene con la title track e prosegue alla grande con il riffing di “Finding the one”. Subito i brani si distinguono per ottima tecnica e linee vocali di gran impatto con un buon lavoro al microfono di Nicklas. Convincono “No tomorrow” e “All that matters” e poi nel finale “Holding on” con il suo lungo assolo molto Malmsteeniano e la veloce “When all is falling”.

I Section A sono riusciti a far quadrare i conti e a trovare la loro giusta dimensione almeno così pare. “Wall Of Silence” è un disco riuscito che spero non venga erroneamente lasciato passare senza la giusta attenzione.

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Gli Psychomancer hanno forse un po' troppo "allungato il brodo"
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dagli States i Sentient Horror mostrano il loro amore verso lo Swedish Death Metal
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Tornano dopo 12 anni i veterani del Death Metal teutonico: nono album per i Fleshcrawl
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Ennesima prova strepitosa per i Cattle Decapitation
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Vastator, only for die-hard fans
Valutazione Autore
 
1.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Per gli australiani Alchemy un debut EP che lascia ottime speranze per il futuro
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Metal sinfonico neoclassico in questo primo album dei messicani Yeos.
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Ep di quattro brani dediciti ad un heavy metal grezzo ed old school per gli Olymp
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Seppur breve, convince l'EP dei californiani Larvae
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Per i britannici Itheist un debutto (col nuovo nome) senza infamia e senza lode
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Debutto per la tastierista dei Cradle of Filth: Martyr di Lindsay Schoolcraft!
Valutazione Autore
 
2.8 (2)
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla