A+ A A-
 

Un disco riuscito per i Love Frame Un disco riuscito per i Love Frame Hot

Un disco riuscito per i Love Frame

recensioni

titolo
Forgiveness
etichetta
SLIPTRICK RECORDS
Anno

Track List:
1.Halo
2.Mine
3.Real Love Exhibition
4.Lie To Lie
5.Heart Box
6.Maybe
7.Blue
8.Escape
9.Save Me
10.Start Looking For
11.Rakkaus On Ikkuista

Line-up:
Giulia Lupica – Vocels
Laerte Ungaro – Guitar
Dave Carrozzo – Bass
Beppe La Gala – Drums

opinioni autore

 
Un disco riuscito per i Love Frame 2016-04-13 07:40:24 Federico Orano
voto 
 
3.5
Opinione inserita da Federico Orano    13 Aprile, 2016
Ultimo aggiornamento: 13 Aprile, 2016
#1 recensione  -   Guarda tutte le mie opinioni

Ci arriva solo ora questo disco dei Love Frame uscito quasi un paio di anni fa. Poco male perchè il quartetto milanese ci presenta un debutto davvero ben fatto tra heavy melodico e un alternative rock dal sound moderno.

“Forgiveness” è un disco riuscito, sia per la cura di alcuni aspetti come artwork, booklet e produzione, sia per il songwriting. Undici brani potenti e graffianti con la voce femminile e grintosa della brava Giulia che hanno un buon tiro e tra i quali segnalerei senza dubbio “Halo”, grintosa e accattivante, “Heart box”, un lento tutt'altro che banale, l'intensa “Blue” e la potente ma melodica “Escape”.

Un disco davvero godibile, da spararsi ad alto volume. A presto Love Frame!

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Il debut album degli Ancient Knights con tanti ospiti internazionali
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Veritates: un debutto notevole tra heavy e power metal
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Giovani e promettenti gli italiani Arcadia
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I greci Rhodium realizzano un buon disco
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sons of Famine: Goatwhore meets Venom & Destroyer 666. E funziona tutto a dovere!
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Molto interessante, seppur breve, il debut EP dei canadesi Unburnt
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Congiura: quando la fenice rinasce dalle sue ceneri
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dalla Russia un buon prodotto Melodic Death/Black da parte della one man band Doom Rot
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Spiazza in un certo senso il sound dei Reptilium per quanto sia moderno
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Iron Kingdom: Un metal molto classico fuori tempo massimo
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Groove metal potente ed aggressivo quello firmato SxWxP
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla