A+ A A-
 

Death Metal moderno e compatto per il debutto dei turchi Carnac Death Metal moderno e compatto per il debutto dei turchi Carnac Hot

Death Metal moderno e compatto per il debutto dei turchi Carnac

recensioni

gruppo
titolo
The Frail Sight
etichetta
autoprodotto
Anno

Line Up:
Burak Yenitepe - Vocals
Ozan Turakine - Guitars
Nurhacı Çeri - Guitars
Ünal Akünal - Bass
Baybora Topaloğlu - Drums

Tracklist:
1. Servant to the Void
2. Hericide
3. Menhirs of Enmity
4. Debaser 

opinioni autore

 
Death Metal moderno e compatto per il debutto dei turchi Carnac 2016-12-04 23:03:35 Daniele Ogre
voto 
 
4.0
Opinione inserita da Daniele Ogre    04 Dicembre, 2016
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Usando un termine cinematografico: buona la prima! Il debut EP dei turchi Carnac, infatti, diventa di diritto tra le migliori scoperte di quest'annata, grazie al sound proposto dalla band di Ankara: un Progressive Death Metal che, grazie anche ad un massiccio uso di riff derivativi della scuola svedese, risulta essere un ottimo mix tra Gojira ed At the Gates.

Con 1/4 d'ora di musica i Carnac riescono a farsi decisamente notare; e non a caso adesso fanno parte del roster della Sliptrick Records, etichetta statunitense che ha tra le proprie fila moltissime realtà della scena italiana, come ad esempio Gory Blister, V-Anger, Scum e Funeral Mantra. Le quattro tracce dell'EP, la cui partenza è affidata alla granitica "Servant to the Void", scorrono via che è un piacere, con quello che è un vero e proprio crescendo. Ogni canzone, infatti, risulta essere più articolata e con un songwriting sempre più ispirato rispetto la precedente. Dunque se già la title-track va a risultare ottima, vi lascio immaginare il resto. Ciò che colpisce dei Carnac è, come dicevo anche poc'anzi, questa perfetta unione tra una tecnica sopraffina, che ricorda appunto i francesi Gojira, al cui servizio viene messo un assalto frontale, ma melodico, che non può che richiamare alla mente la band di "Tompa" Lindberg e soci. E per quanto anche "Hericide" e "Menhirs of Enmity" facciano per bene il loro lavoro, è con la finale "Dabaser" che abbiamo l'highlight di questo purtroppo breve disco.

La mia speranza, a questo punto, è che la band turca, forte del deal con l'etichetta statunitense, sia già all'opera e faccia uscire quanto prima il primo album. Dopo questa buonissima prima prova su disco, sono estremamente curioso di ascoltarli su una più lunga distanza. Per ora, per quanto breve sia la durata di "The Frail Sight", è un dischetto di cui consiglio caldamente l'ascolto.

Trovi utile questa opinione? 
20
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Athorn: un album innovativo ancora imperfetto
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
NUOVO SINGOLO BOMBA DEI BOLOGNESI RAIN!!!
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un gradito come-back per i Cryonic Temple
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un E.P. per i Blazon Stone nella tradizione del Pirate Metal
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Game Over. Il nuovo E.P. "spacca"!
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Game Over: Il passato (l'anno scorso)
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

demo

Grit, quando la passione non basta
Valutazione Autore
 
1.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Buon biglietto da visita il secondo demo dei deathsters lombardi Crypt of the Whisper
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Wiking MCMXL - Kopfjagd
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Red Riot: Gioventù in rivolta
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Damnatus - Io odio la vita
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Obscurãtio, un discreto esordio che lascia intravedere buone potenzialità
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla