A+ A A-
 

REGICIDE DECEASE + CALCINED: DEATH METAL OLD SCHOOL PER EVIL CHUCK REGICIDE DECEASE + CALCINED: DEATH METAL OLD SCHOOL PER EVIL CHUCK Hot

REGICIDE DECEASE + CALCINED: DEATH METAL OLD SCHOOL PER EVIL CHUCK

recensioni

titolo
Split album: Death Illumination: In Memory of Chuck Schuldiner
etichetta
Metal Scrap Records
Anno

Tracklist:

1.Regicide Decease - Aethyr of Desecration

2.Regicide Decease - Revelation of Dark Gnosis

3.Regicide Decease - Black Sun Psalm

4.Regicide Decease - Born Dead (DEATH cover)

5.Calcined - Stripped by Life

6.Calcined - The Call

7.Calcined - For the Beyond

8.Calcined - Evil Dead (DEATH cover)

 

Line Up:

 

Regicide Decease:

Jakub Hajduk: chitarra

Maciej Slowik: basso

Sylwester Rakwal: batteria

Xaos Oblivion: voce

 

Calcined:

Piffeux: basso

Lionel: batteria

Lulu : chitarra

Magnus: voce

 

opinioni autore

 
REGICIDE DECEASE + CALCINED: DEATH METAL OLD SCHOOL PER EVIL CHUCK 2012-11-03 10:56:17 Michele Alluigi
voto 
 
3.5
Opinione inserita da Michele Alluigi    03 Novembre, 2012
Ultimo aggiornamento: 03 Novembre, 2012
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

L'idea dello split album, ossia un disco pubblicato da due bands assieme per chi ancora non lo sapesse, è sempre allettante da recensire. Non tanto per vedere subito se e quale band prevalga sull'altra ma, come tutte le cose, se si uniscono le forze, il risultato è sempre migliore.
In questo caso la Metal Scrap ci propone un lavoro di puro death metal old school, che vede l'unione di forze tra i polacchi Regicide Decease e degli elvetici Calcined.
Occasione ghiotta non solo per proporre il proprio materiale, ma per omaggiare il mai troppo compianto Chuck Schuldiner, leader dei Death, ma anche innovatore e padrino del death metal moderno.
I Primi mettono sul piatto un sound crudo, incessante e ribassato, orientato più sulla tradizione americana, stile primi Morbid Angel, con una produzione leggermente piu curata dei loro colleghi; i Calcined, invece, si rifanno più alla tradizione degli Entombed e della scuola scandinava, vertendo però maggiormente al brutal: il growl, infatti, è molto più gutturale ed i tempi di batteria si fanno mitraglianti, blast beat serratissimo fino allo sfinimento, che avvicina le sonorità anche verso i Napalm Death.
Il tributo ad Evil Chuck consiste in una cover eseguita da entrambe: “Born Dead”, presa dal secondo album “Leprosy”, dai Regicide Decease, ed “ Evil dead”, tratta da “ Scream Bloody Gore”, dai Calcined; nonostante non sia certo il repertorio migliore, le cover appaiono personalizzate e riarrangiate in maniera molto originale, il che rende il lavoro una vera e propria chicca da collezionisti dell'extreme. Per concludere quindi consiglio questo split a tutti gli adepti del death metal old school.

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Un lavoro senza infamia e senza lode per gli svedesi Sarcasm
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli Stozhar: un interessante band ancora troppo poco conosciuta.
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Per i brasiliani Stomachal Corrosion un album arrivato con un ritardo di almeno 25 anni
Valutazione Autore
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Il debut album dei belgi Orthanc
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un buon power metal melodico e dinamico dalla Spagna coi Nocturnia
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il debutto degli Hunter vince e convince
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Per gli Svizzeri Freakings un quarto album valido, ma nulla di più
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Rogue Deal, passione per il buon vecchio heavy
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Ardityon, un esordio che farà agitare diverse capocce e brillare molti occhi
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla