A+ A A-
 

Thrashcore dalle prealpi! Thrashcore dalle prealpi! Hot

Thrashcore dalle prealpi!

recensioni

gruppo
titolo
God Particle
etichetta
Noisehead Records
Anno

Tracklist: 1. One Set Go 2. Climax 3. Today 4. Reload My Gun 5.End Of The Game 6. Left All Behind 7. Let E'm Pay 8. What We Are 9. Save Me

opinioni autore

 
Thrashcore dalle prealpi! 2012-11-10 08:45:33 Roberto Orano
voto 
 
3.5
Opinione inserita da Roberto Orano    10 Novembre, 2012
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

E' ora di debutto per gli austriaci Pain Is. La band si è dotata di una produzione totalmente professionale e di un artwork che desta un certo interesse, anche se ancora non si può comprendere il perchè definirsi "paincore".
Sta di fatto che dalle note di "God Particle" traspare uno strano miscuglio di generi, tra cui la netta impronta heavy / alternative metal con riffoni quadrati e secchi, un metalcore molto moderno in stile americano (forse più definibile thrash-core), tanto groovy, vaghi richiami al nu-metal, e soprattutto una vena compositiva e attitudinale che mi rimanda ai ben più conosciuti statunitensi Disturbed. In linea di massima l'impianto chitarristico non è dei più complessi, ma viene condito da una sessione ritmica intransigente, creando una struttura piuttosto solida e momenti di headbanging purissimo.
Ne vien fuori un disco ben fatto, con canzoni che si lasciano ascoltare con un certo piacere, seppur non centrate proprio nel segno, anche per via di un songwriting da migliorare e da elaborare, ma le idee ci sono e la band sembra molto ispirata e dimostra di avere le proprie carte da mettere sul tavolo e la voglia di far bene che tanti altri non hanno al giorno d'oggi. Per questo ci aspettiamo un seguito di buon livello. L'unica vera pecca potrebbe sembrare la voce, talvolta un pò freddina, ma dopo vari ascolti inizierà a sembrarvi parte integrante del sound.

Trovi utile questa opinione? 
30
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Phil Campbell: tanti ospiti per un disco nella norma.
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Great Master, l'album della maturità
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Per gli Immanifest un debutto che sembra essere arrivato con qualche anno di ritardo
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sarà l'ultimo live-album della storia degli Slayer?
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Per i gallesi The Drowning un album decisamente molto interessante
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Seppur breve, convince l'EP dei californiani Larvae
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Per i britannici Itheist un debutto (col nuovo nome) senza infamia e senza lode
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Debutto per la tastierista dei Cradle of Filth: Martyr di Lindsay Schoolcraft!
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Convince il secondo album dei Prime Creation
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Buon debutto per i campani Jumpscare, ma attenzione al sound proposto
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Power metal melodico di gran fattura per gli spagnoli Arenia
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla