A+ A A-
 

poche sensazioni per gli Scum Of The Earth poche sensazioni per gli Scum Of The Earth Hot

poche sensazioni per gli Scum Of The Earth

recensioni

titolo
The Devil Made Me Do It
etichetta
Goomba Music/SPV
Anno

1. Mindless (dead) Things

2. Born Again Masochist

3. Funeral March

4. Ghost

5. Pray

6. Sounds of the Dead

7. The Devil Made Me Do It III

8. Via Dela Rosa

9. Zombie Apocalypse

10. Zombier vs Skeletons

opinioni autore

 
poche sensazioni per gli Scum Of The Earth 2012-11-20 09:02:32 Roberto Orano
voto 
 
2.0
Opinione inserita da Roberto Orano    20 Novembre, 2012
Ultimo aggiornamento: 20 Novembre, 2012
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Inutile prendersi in giro e girarci attorno con parole tecniche, non ci siamo!
Gli Scum Of The Earth, pur avendo all'attivo un'altro disco, sembrano voler perseverare in un genere già poco apprezzato, ma per carità, ognuno ha i suoi gusti e vanno rispettati; più che altro, questo "The Devil" sembra una scopiazzatura mal fatta di Rob Zombie, ma ancor più di Skrillex e robaccia simile, e di qualcosa degli ultimi Korn elettronici che ormai sembrano pure loro arrivati al capolinea, con tutto il rispetto.
Insomma, inutile dilungarsi, abbiamo di fronte un lavoro ben confezionato con una buona produzione (tutto computer d'altronde), in cui una miriade di effetti incontrano synths, parti remixate a dovere e zero cambi di tempo, una cosa che vedrei bene per i fans di Fast And Furious piuttosto che per dei rockettari assetati di riff, specialmente se ci si aspetta un lavoro nu-metal in cui saltare e gridare, ma niente di simile, e nemmeno un riff, solo effetti. Difficile anche dare un voto, per fortuna gli Scum mi hanno trovato in una mattinata di buon cuore. Io lo eviterei!

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Un bel salto di qualità per gli A New Tomorrow
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Prog settantiano e atmosfere fiabesche in questo nuovo album dei  Jordsjø
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I Revel in Flesh si confermano come la band perfetta per i fans del Death svedese a 360°
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dalle ceneri dei Calice nasce questo bel disco targato Sign X
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Antipasto favoloso a nome Under Attack!!!
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Edge Of Forever, in volata uno degli highlight del 2019!
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Cassino all'insegna dell'hardcore con il debutto dei Lesnar Suplex
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il debutto dei nostrani Bloody Unicorn è poco convincente
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Interessante il mix tra sound centro-europeo e svedese dei Sathamel
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
In attesa di un nuovo album, un breve EP di cover per i calabresi Zora
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Per gli australiani Alchemy un debut EP che lascia ottime speranze per il futuro
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla