A+ A A-
 

CACOFONICA BRUTALITA' PER I FETOINFETUS CACOFONICA BRUTALITA' PER I FETOINFETUS Hot

CACOFONICA BRUTALITA' PER I FETOINFETUS

recensioni

titolo
"Mortuary "
etichetta
Redrum666/ Angel Aids Records
Anno

Line Up:

 

Widzik : voce
Michał : chitarra
Rocho : basso
Misiek : batteria

 

Tracklist:

 

1 Mortuary

2 Let Blood Be Shed 

opinioni autore

 
CACOFONICA BRUTALITA' PER I FETOINFETUS 2012-11-28 18:27:22 Michele Alluigi
voto 
 
1.0
Opinione inserita da Michele Alluigi    28 Novembre, 2012
Ultimo aggiornamento: 28 Novembre, 2012
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Già dall'inizio di questo EP, di solo due canzoni, dei polacchi Feto In Fetus, si va in paranoia: con una macabra voce che ci descrive come sarà chiusa la nostra bara sappiamo già infatti che quella sarà la parte più tranquilla del lavoro. Le canzoni partono subito serratissime, forse troppo, non si riesce infatti a seguire molto bene cosa la band stia suonando in certi tratti, data la velocità.
Il tiro dei brani è sicuramente estremo e l'impatto è a dir poco devastante ma, quando si vuole estremizzare all'inverosimile il proprio sound, si incorre nella cacofonia. Buoni i riff dei brani e le partiture di batteria, che risulta lo strumento meglio lavorato in produzione ma, per il resto si poteva fare decisamente di più, le chitarre ed il basso sono un pastone truculento ed ossessivo, ed anche col growl non siamo a livelli eccelsi.
Un Goregrind un po' troppo approssimativo e suonato solo in una gara in velocità a chi arriva primo alla fine del pezzo. Forse se i riff e le idee fossero state sviluppate un po' meglio, questo EP avrebbe certamente reso giustizia a questi Feto In Fetus.

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Un lavoro senza infamia e senza lode per gli svedesi Sarcasm
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli Stozhar: un interessante band ancora troppo poco conosciuta.
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Per i brasiliani Stomachal Corrosion un album arrivato con un ritardo di almeno 25 anni
Valutazione Autore
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Il debut album dei belgi Orthanc
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un buon power metal melodico e dinamico dalla Spagna coi Nocturnia
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il debutto degli Hunter vince e convince
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Per gli Svizzeri Freakings un quarto album valido, ma nulla di più
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Rogue Deal, passione per il buon vecchio heavy
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Ardityon, un esordio che farà agitare diverse capocce e brillare molti occhi
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla