A+ A A-
 

Atmosfere gotiche, nordiche, fantasy per gli Unshine Atmosfere gotiche, nordiche, fantasy per gli Unshine Hot

Atmosfere gotiche, nordiche, fantasy per gli Unshine

recensioni

gruppo
titolo
Astrala
etichetta
Rockshots Records
Anno

Track Listing:

1. Birch of Fornjot

2. Kainun Kuningas

3. Jack’s Feast

4. The Masks of Enchantment

5. Pan The One

6. Druids Are A-Coming

7. Slow Moving Creatures

8. Visionary’s Last Breath

9. Suo (Kantaa Ruumiit)

10. The Forest

 

Band Line-up:

Susanna Vesilahti (Vocals)

Harri Hautala (Guitar and Keyboards)

Jari Hautala (guitar)

Teemu Vähäkangas (Bass)

Jukka Hantula (Drums and Percussions)

 

 

 

opinioni autore

 
Atmosfere gotiche, nordiche, fantasy per gli Unshine 2018-01-19 11:32:03 Federico Orano
voto 
 
3.0
Opinione inserita da Federico Orano    19 Gennaio, 2018
Ultimo aggiornamento: 19 Gennaio, 2018
#1 recensione  -   Guarda tutte le mie opinioni

Mi avvicino agli Unshine con un po' di timore, vista la copertina mistica. La band mi è nuova (ma scopro che ha all'attivo ben 4 dischi!) e sono davvero curioso di ascoltare cosa ci propone. Le sonorità sono nordiche, con la voce femminile della singer Susanna che, dopo solo alcuni secondi, si presenta con il suo cantato forse un po' freddo.

La band punta su atmosfere gotiche e gelide, con tastiere dal suono scandinavo e chitarre un po' malinconiche, per creare questo loro sound definito "Druid Metal". Troviamo naturalmente un tocco folk, anche se non vengono usati strumenti particolari. Le atmosfere sono epiche e inquiete, e a tratti potrebbero ricordare qualcosa di generi più estremi (un tocco black metal è riconoscibile), mentre le lyrics non potevano che essere dedicate alla natura. Insomma questo “Astrala” rispecchia un po' quello che la band vuole ottenere con la propria musica, peccato però che vi sia troppa monotonia per non annoiarsi dopo qualche songs, perchè i ritmi sono sempre lenti, le atmosfere costantemente deprimenti e la voce di Susanna non aiuta.

Se volete tuffarvi in un mondo malinconico, fantasy, freddo e fatato allora gli Unshine fanno per voi. Altrimenti forse è meglio cercare altrove....

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

 Syn Ze Sase Tri - Zăul Moș
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli Accuser non sbagliano un colpo dopo trent'anni di puro thrash
Valutazione Autore
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I Visigoth e l'epic metal
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Us metal vario e complesso nel riuscitissimo disco targato Mike Lepond's Silent Assassins
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un salto nel mondo del rock classico con Rick Springfield
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
E' già tempo di live album per i Delta Deep di Phil Collen
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

SI SVEGLIA IL METAL CON I MILLENNIUM
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il female fronted symphonic melodic metal dei Rite Of Thalia
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un bel concentrato di power/heavy granitico con gli spagnoli SnakeyeS
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sorprendente il lavoro degli olandesi Morvigor
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una vera e propria prova di forza dei finlandesi Abhordium in questo loro secondo album
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla