A+ A A-
 

A 25 anni di distanza, gli Esoteric ristampano il primo, rarissimo demo A 25 anni di distanza, gli Esoteric ristampano il primo, rarissimo demo Hot

A 25 anni di distanza, gli Esoteric ristampano il primo, rarissimo demo

recensioni

gruppo
titolo
Esoteric Emotions - The Death of Ignorance
etichetta
Aesthetic Death
Anno

Recording Line Up: 
Greg Chandler - vocals 
Simon Phillips - guitars 
Staurt - guitars 
Gordon Bicknell - guitars, keyboards 
Bryan Beck - bass 
Darren Earl - drums 

Tracklist: 
1. Esoteric [09:09] 
2. In Solitude [07:12] 
3. Enslavers of the Insicure [08:46] 
4. Scarred [12:16] 
5. Eyes of Darkness [16:52] 
6. Infanticidal Fantasies [07:57] 
7. Expectations of Love [08:17] 
8. The Laughter of the Ignorant [07:14] 

Running time: 1:17:43 

opinioni autore

 
A 25 anni di distanza, gli Esoteric ristampano il primo, rarissimo demo 2018-02-08 15:25:19 Daniele Ogre
voto 
 
5.0
Opinione inserita da Daniele Ogre    08 Febbraio, 2018
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Per chi ascolta abitualmente Funeral Doom o Death/Doom, quello degli Esoteric è uno di quei nomi contornati da un'aura di leggenda. Attiva da oltre 25 anni, la band oggi capitanata dai due soli membri originari rimasti, il vocalist Greg Chandler ed il chitarrista Gordon Bicknell, ha nel corso degli anni rilasciato sei album, tutti - nessuno escluso - letteralmente fondamentali per il genere. Gli Esoteric questo sono: una delle non tantissime bands al mondo che non hanno mai sbagliato un disco. E se fino ad oggi non è mai stato un problema trovare uno qualsiasi dei sei album della band di Birmingham, lo stesso non si può dire per quello che fu il debutto assoluto dell'act inglese, la demo tape "Esoteric Emotions - The Death of Ignorance"; accortisi dei prezzi raggiunti dalla rarissima demo e dal proliferare di bootleg di infima qualità, gli Esoteric hanno deciso, per il 25° anno dall'uscita, che era giunto il momento di dare nuova vita a quel loro primissimo lavoro, rendendolo di nuovo disponibile ed accessibile in una nuova veste, una versione limitata in digibook. Rimasterizzato per l'occasione dallo stesso Greg Chandler ai Priory Recording Studios, "Esoteric Emotions - The Death of Ignorance" ha quindi nuova vita e ci da la possibilità di riscoprire chi e come erano gli Esoteric alla loro, quali sono stati i loro primi funerei e cavernosi vagiti. Un modo per riportare a noi un lavoro che è stato fondamentale per la nascita del Funeral Doom. E' difatti non del tutto giusto affermare che la nascita del Funeral Doom avviene in Scandinavia, ma meglio spiegarsi meglio: mentre tra Finlandia e Norvegia vedevano la luce - oddio... per modo di dire - gruppi come Thergothon, Skepticism e Funeral - a questi ultimi si deve il nome del genere -, insieme a loro davano forma a questo nuovo stile anche gli Esoteric in Inghilterra ed i franco-tedeschi Worship, il cui sound era ancora più ossessivo ed opprimente di quello della scena scandinava.

Fatta questa doverosa digressione storica, riguardo "Esoteric Emotions - The Death of Ignorance" c'è da dire solo una cosa: è un album da avere, a tutti i costi. Se si è amanti del Funeral Doom, questo è uno di quei lavori imprescindibili e che, fortunatamente, oggi è possibile trovare senza doversi svenare nel cercare la tape originale del '93 (il discorso non vale in caso siate collezionisti compulsivi, lo so). Grazie alla decisione della band ed alla Aesthetic Death che ha prodotto il cd, è oggi possibile riascoltare con una nuova produzione brani immortali come "Esoteric", "In Solitude" e "Eyes of Darkness". E già questo, da solo, varrebbe l'acquisto obbligatorio di questa ristampa.

Trovi utile questa opinione? 
20
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Arion, ottimo power metal dalla Finlandia
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Ma non è che gli Internal Bleeding hanno ormai fatto il loro tempo?
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Ultha, prossimi alla totale perfezione!
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
THAW, dalle stelle alle stalle.
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Cosmic Church, un viaggio unico nel suo genere!
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Rock raffinato e splendide melodie in questo nuovo disco dei Cage
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Non proprio esaltante il debut degli Alchemy Chamber
Valutazione Autore
 
1.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Entierro - siete pronti per la sepoltura?
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il primo lavoro dei Cernunnos è ancora acerbo
Valutazione Autore
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Molto interessante il debut dei Beriedir
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla