A+ A A-
 

Un salto nel mondo del rock classico con Rick Springfield Un salto nel mondo del rock classico con Rick Springfield Hot

Un salto nel mondo del rock classico con Rick Springfield

recensioni

titolo
The Snake King
etichetta
Frontiers Records
Anno

 

TRACKLISTING:

In The Land Of The Blind

The Devil That You Know

Little Demon

Judas Tree

Jesus Was An Atheist

The Snake King

God Don't Care

The Voodoo House

Suicide Manifesto

Blues For The Disillusioned

Santa Is An Anagram

Orpheus In The Underworld

 

 

 

opinioni autore

 
Un salto nel mondo del rock classico con Rick Springfield 2018-02-17 08:46:25 Federico Orano
voto 
 
3.5
Opinione inserita da Federico Orano    17 Febbraio, 2018
#1 recensione  -   Guarda tutte le mie opinioni

Rock classico e purissimo, di quello che negli anni 70 ha gettato le basi di tutto con influenze blues e country. Questo troverete in “The snake king” di Rick Springfield, musicista e attore americano che dimostra di amare questa musica attraverso questi pezzi.

Una dozzina di brani da ascoltare uno dietro l'altro componendo una perfetta colonna sonora per rilassarsi durante una fredda serata invernale davanti al camino in compagnia di una buona bottiglia di vino o di birra artigianale. Brani come “In The Land Of The Blind” e “The Devil That You Know” mostrano un certo talento nel songwriting di Rick e ascoltare “Judas Tree” ci fa andare indietro di 50 anni, con un sound tra rock e blues che ci porta alla mente quelle scene che vediamo nei film americani, guidando attraverso le infinite strade in USA per poi trovare un motel dove passare la nottata.

Magari alla lunga questo disco potrebbe stancare soprattutto chi non è avezzo a queste sonorità ma questa è buona musica punto e basta. Consigliato!

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Si festeggiano i 20 anni di "Legacy of Kings" degli Hammerfall
Valutazione Autore
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un debutto non memorabile per gli americani ScreamKing
Valutazione Autore
 
1.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un discreto ritorno per i Walkyrya.
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
rebelHot un tuffo nel rock degli anni Settanta
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Road Warrior dall'Australia con un epic heavy metal lontano dalle mode attuali
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Ace Mafia un ep niente male per i fans dell'hard rock dalle sonorità moderne
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Watershape, un prog metal dove spesso viene colpevolente poco curato l'aspetto melodico.
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I Nerobove scandagliano il malessere umano con un sound azzeccatissimo
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'ego porta con sé una forza rigenerante, questi sono gli E.G.O.C.I.D.E.
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli indiani Godless con un buon EP, ma che passa forse troppo rapido e indolore
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla