A+ A A-
 

Il progetto Afsky arriva ora su Vendetta Records.. Il progetto Afsky arriva ora su Vendetta Records.. Hot

Il progetto Afsky arriva ora su Vendetta Records..

recensioni

gruppo
titolo
Sorg
etichetta
Vendetta Records
Anno

Tracklist:

1. Jeg bærer deres lig

2. Skær

3. Sorte vand

4. Stjernerne slukkes

5. Vættekongen

6. Glemsomhedens Elv

7. Oh måneløse nat

 

Lineup:

Ole Pedersen Luk - All instruments and vocals

opinioni autore

 
Il progetto Afsky arriva ora su Vendetta Records.. 2018-03-20 23:30:18 Rob M
voto 
 
3.5
Opinione inserita da Rob M    20 Marzo, 2018
Ultimo aggiornamento: 21 Marzo, 2018
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Il progetto danese Afsky arriva su Vendetta Records con il suo nuovo lavoro "Sorg"! Black metal canonico dalle tinte depressive, con aperture melodiche abbastanza accentuate che son completate da un drumming rapido e violento, basso monocorde e voce rauca ed acida! La produzione, in linea con la proposta, dà spazio ad un riffing abbastanza zanzaroso che tuttavia risulta scorrevole, nonostante una collection di suoni piú freddi avrebbe magari giovato all'atmosfera generale che invece risulta standard e non lontana da tanti altri progetti.
I rallentamenti che son distribuiti qua e là per il disco funzionano perfettamente nel ripartire parti violente con momenti piú dark e d'atmosfera. Nell'omogeneità generale non ci son brani che spiccano sopra altri. Nella sua totalità il disco é valido per ció che rappresenta, un genuino spaccato black metal che non cerca di riscrivere il genere, ma che anzi lo interpreta fedelmente con dedizione. Brani come la terza traccia "Sorte Vand" son un esempio abbastanza onesto di questo modo di concepire la musica. I nostri continuano a snocciolare momenti degni della seconda metà dei novanta, con richiami a Hades, Ragnarok era "Arising Realm", e un vago tocco leggermente piú moderno in stile Nyktalgia. Niente di nuovo, come detto in precedenza, ma tutto ben articolato e degno di un buon ascolto, per quasi cinquanta minuti di musica distribuiti su sette brani.
Il lato debole, purtroppo, é il fatto che durante l'intero lavoro non ci son colpi di scena, momenti che spiccano. Esiste del potenziale in Afsky, ma purtroppo non viene fuori con "Sorg". Tante idee, maggiormente affidate alle chitarre, mentre gli altri strumenti e la voce riempiono il resto. Un lavoro piú organico avrebbe magari procurato qualche ombra in piú, capace di dare maggior spessore alla proposta. Considerato che le possibilità di creare un lavoro decisamente migliore ci sono, spero che il tuttofare dietro questo progetto (aka Ole Pedersen Luk) si applichi in tal direzione, in modo tale da poter raggiungere un livello compositivo capace di osare maggiormente e di rapire l'ascoltatore con soluzioni piú intraprendenti.

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

I nostrani Sinatras tornano più feroci che mai
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Venticinque anni di carriera sempre in vetta: gli Aura Noir non deludono mai
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Tecnica buonissima, ma album comunque non memorabile per i francesi Dysmorphic
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il terzo live album della storia dei Raven
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un nuovo inizio per i Malevolent Creation con un album più che dignitoso
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Per i francesi Geostygma un debut EP di tutto rispetto
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I Big Bad Wolf e l'amore per i Motörhead
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I Forlorn Seas esordiscono con un buon disco tra post prog e inserti atmosferici
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Punk Rock fin troppo scontato per i Daggerplay
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I Demonik pagano la voglia di strafare
Valutazione Autore
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Thrash metal melodico e moderno che diventa stucchevole. Non ci siamo cari Enterfire
Valutazione Autore
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla