A+ A A-
 

Black metal atmosferico: EP per i Blood Moon Hysteria Black metal atmosferico: EP per i Blood Moon Hysteria Hot

Black metal atmosferico: EP per i Blood Moon Hysteria

recensioni

titolo
My Sacrifice
etichetta
Wormholedeath Records
Anno

1.My Sacrifice
2.Deception
3.Towards The Abyss
4.Deception Part 2

opinioni autore

 
Black metal atmosferico: EP per i Blood Moon Hysteria 2018-06-11 09:42:46 ENZO PRENOTTO
voto 
 
2.5
Opinione inserita da ENZO PRENOTTO    11 Giugno, 2018
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

My Sacrifice è l’EP di debutto del duo norvegese Blood Moon Hysteria, progetto musicale nato nel 2015 anche se sarebbe quasi da parlare di one man band in quanto sia la musica che le liriche sono ad opera del solo Runar Beyond mentre il compare Fredrik S si occupa unicamente delle parti di piano/mellotron. Sull’aspetto prettamente stilistico non è così semplice dare una direzione precisa ma si potrebbe inquadrare il gruppo nel calderone del black metal atmosferico.

Quattro tracce compongono il dischetto e vale la pena partire direttamente dalla doppietta “Deception 1” e “Deception part 2”. Il black atmosferico mischiato a tonalità malinconiche e quasi doom parrebbe quasi interessante ma non tutto va esattamente come previsto. Le due tracce mescolano tastiere, aperture melodiche sfiziose di chitarra ed un andamento in generale lento e soffuso. Il punto è che tutto alla fine sconsola in quanto ci sono troppe somiglianze tra un pezzo e l’altro e se la parte 2 vorrebbe essere più cupa alla fine risulta solo più sbiadita con delle vocals fin troppo sguaiate e poco riuscite rispetto allo scream/growl classico generale. Sarebbe stato meglio unire le idee in un’unica traccia tenendo le idee migliori dato che così si perde quel poco di interessante che c’era.
“My Sacrifice” tenta in maniera fin troppo tiepida di inserire qualcosa di differente con alcune influenze orientali nelle linee melodiche della sei corde ma il risultato è fin troppo banale e simile agli altri brani.
La finale “Towards the Abyss” è una bordata veloce al limite del crust con qualche martellata black metal che stona completamente all’interno del dischetto e lascia davvero perplesso l’ascoltatore sul perché sia stata inserita.

Poco. Un lavoro che non è abbastanza per sfondare e non mostra particolari qualità che possano far risaltare la musica del gruppo. Qualche buona intuizione c’è ma al momento come detto non portano da nessuna parte.

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

I Frozen Crown sono pronti per il grande salto!
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I Bloodbound si confermano su buoni livelli
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Troppo sfoggio di tecnica nel nuovo album degli Eternity's End
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Per i canadesi Accursed Spawn un debutto che unisce benissimo violenza e tecnica
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Children Of Bodom: Un nuovo capitolo musicale non sempre convincente
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Troppa carne al fuoco in un lavoro ancora acerbo per i Brutal Cancan
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Debutto con i fiocchi per i canadesi Backstabber
Valutazione Autore
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il primo lavoro dei tedeschi Invictus
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un debutto cazzuto per i veneti Kamion
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il debutto dei Throne of Flesh con un EP devoto alla vecchia scuola Death
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Edgar Allan Poe nel debut dei Red Masquerade
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla