A+ A A-
 

Gli Allfather tra Sludge/Doom e ferocia Hardcore Gli Allfather tra Sludge/Doom e ferocia Hardcore

Gli Allfather tra Sludge/Doom e ferocia Hardcore

recensioni

gruppo
titolo
And All Will Be Desolation
etichetta
Rotting Throne Records
Anno

PROVENIENZA: Inghilterra 

GENERE: Sludge/Doom/Hardcore 

FFO: Electric Wizards, Crowbar, Down, Nails, Eyehategod 

RECORDING LINE UP:
Tom Ballard - vocals
Alan Cordner - guitars
Joe Goatham - guitars
Andrew Day - bass
Kieron Sullivan – drums 

TRACKLIST: 
1. Black Triangle [06:19] 
2. Citadels [04:56] 
3. Lord Betrayer [03:58] 
4. By Sword, by Famine, by Plague [07:44] 
5. Jackal's Night [03:37] 
6. Inherit the Dust [05:09] 
7. Lampedusa [12:05] 

Running time: 43:48 

opinioni autore

 
Gli Allfather tra Sludge/Doom e ferocia Hardcore 2018-09-20 21:51:14 Daniele Ogre
voto 
 
4.5
Opinione inserita da Daniele Ogre    20 Settembre, 2018
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Questo, signori, è un disco assolutamente folle! Con questo secondo lavoro su lunga distanza, i britannici Allfather segnano decisamente un punto a loro favore, grazie ad un sound estremamente variegato, messo insieme in primis con grandissimo gusto: prendete lo Sludge/Doom di gente come Crowbar, High on Fire, Down e compagnia bella, conditeli con una dose di violenza Hardcore che ricorda i Nails, per metterci infine una spruzzata di Death'n'Roll à la Entombed. Come diceva un noto presentatore italiano: fatto? Ecco, quello che ne viene fuori è "And All Will Be Desolation" degli Allfather e... ve l'ho già detto che è un disco assolutamente folle?

Con gli Allfather riusciamo quindi ad avere allo stesso tempo le sonorità quasi 'fetide' e fangose tipiche dello Sludge, che sfociano in improvvisi scrosci di violenza hardocreggiante, in un continuo susseguirsi di lenta potenza e velocissima ferocia: prendete ad esempio già la sola opening track, "Black Triangle", biglietto da visita perfetto di cosa arriverà in seguito. Il quintetto inglese non si concede un attimo di pausa e così, aggiungendo anche passaggi à la Electric Wizards/Eyehategod ("Lord Betrayer"), riescono a tenere inchiodato l'ascoltatore per i quasi 3/4 d'ora di durata dell'album. Oltre le due canzoni già citate, da menzionare ci sono anche l'ottima "Citadels", "Inherit the Dust" e la lunga traccia conclusiva, "Lampedusa", manifesto dell'Allfather style.

"And All Will Be Desolation" degli Allfather è senza dubbio una piacevolissima scoperta. Non un solo secondo di questo disco è sprecato, non c'è un momento filler nemmeno se ci si mette a cercar col lanternino... Lungi dall'esser perfetto, sia chiaro -e non è questo l'intento di chi suona questo dato genere-, ma la passione che traspare da ogni nota è palpabile. Ben fatto. Davvero ben fatto.

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Arion, ottimo power metal dalla Finlandia
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Ma non è che gli Internal Bleeding hanno ormai fatto il loro tempo?
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Ultha, prossimi alla totale perfezione!
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
THAW, dalle stelle alle stalle.
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Cosmic Church, un viaggio unico nel suo genere!
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Rock raffinato e splendide melodie in questo nuovo disco dei Cage
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Non proprio esaltante il debut degli Alchemy Chamber
Valutazione Autore
 
1.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Entierro - siete pronti per la sepoltura?
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il primo lavoro dei Cernunnos è ancora acerbo
Valutazione Autore
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Molto interessante il debut dei Beriedir
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla