A+ A A-
 

Barros, classic hard rock dal Portogallo! Barros, classic hard rock dal Portogallo! Hot

Barros, classic hard rock dal Portogallo!

recensioni

gruppo
titolo
More Humanity Please
etichetta
Rockshots Records
Anno

Tracklist:

01. My Everything

02. Disconnect

03. Kingdom For A Day

04. Take Me As I Am

05. Tearing Us Apart

06. When It rains It pours

07. Live Before We Die

08. A love That Shines

09. More Humanity Please

10. How Does It Feel

 

BARROS:

PAULO BARROS – Guitar

RAY VAN D – Vocals

PICO MOREIRA – Drums

VERA SÀ – Bass

 

 

opinioni autore

 
Barros, classic hard rock dal Portogallo! 2018-09-24 10:06:20 Federico Orano
voto 
 
4.0
Opinione inserita da Federico Orano    24 Settembre, 2018
Ultimo aggiornamento: 24 Settembre, 2018
#1 recensione  -   Guarda tutte le mie opinioni

Direttamente dal Portogallo, un'interessante uscita per gli amanti dell'hard rock classico che non disdegnano qualche momento più moderno. I Barros non sono altro che un progetto solista di Paulo Barros, chitarrista dei Tarantula, una delle band più conosciute nel panorama portoghese, e questo "More Humanity Please..." è un esempio di buon hard rock.

Si parte con la melodica “My Everything”, prima di lasciar spazio ai riff più potenti di “Disconnect” e “Kingdom For A Day”. Echi di Whitesnake e Harem Scarem qua e là durante una tracklist che non lascia mai da parte il lato melodico e la prova del singer Ray Van D è senza dubbio di livello. Un tocco moderno circonda il classic hard rock di “Take Me As I Am”, pezzo che presenta un gran bel tiro e che probabilmente si erge a hit del disco, insieme al'intensa “Live Before We Die”. Piacciono le sonorità cercate con la chitarra da Mr. Barros e il disco fila via che è un piacere, senza sbavature, quadrato e supportato da bei riff di chitarra che faranno agitare la testa a più di qualcuno.

Un lavoro ben cantato e suonato, speriamo che la storia dei Barros sia solo all'inizio.

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

TrollfesT: I folk-troll norvegesi tornano con una nuova esplosiva miscela di stili
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Halcyon Way: la band di Atlanta di nuovo alla carica
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Con "Psychonolatry" abbiamo gli Electrocution mai così in stato di grazia
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Thrash incazzatissimo per i giovani Ravager!
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Gli Ancient Bards ed il secondo capitolo della "Black crystal sword saga"
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il sesto album dei Belladonna, come sempre molto eleganti
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un'onesta uscita questo terzo disco dei bielorussi Vistery
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Troppo breve il demo dei Tensor per poterne dare un giudizio completo
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Vandor, un debutto ancora alquanto acerbo
Valutazione Autore
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un demo di debutto più che sufficiente per A Vintage Death
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla