A+ A A-
 

Esordio per gli Etherius, nuova band strumentale, incentrata sulle sei corde del chitarrista Jay Tarantino. Esordio per gli Etherius, nuova band strumentale, incentrata sulle sei corde del chitarrista Jay Tarantino. Hot

Esordio per gli Etherius, nuova band strumentale, incentrata sulle sei corde del chitarrista Jay Tarantino.

recensioni

gruppo
titolo
Thread of Life
etichetta
autoprodotto
Anno

Line up:

Jay Tarantino – guitars

Zaki Ali – drums

Crhis Targia – bass

Jon Perkins - guitars

 

Tracklist:

1.Thread of Life

2. The Soothsayer

3. March and Defy

4. The Inevitable End

5. Lament

opinioni autore

 
Esordio per gli Etherius, nuova band strumentale, incentrata sulle sei corde del chitarrista Jay Tarantino. 2018-10-16 14:15:25 Virgilio
voto 
 
3.0
Opinione inserita da Virgilio    16 Ottobre, 2018
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Gli Etherius sono un nuovo gruppo formato nel New Jersey dal chitarrista Jay Tarantino: dopo aver suonato in tour la ritmica per il virtuoso Angel Vivaldi, questi ha pensato di formare una propria band e dare sfogo così a tutta la propria creatività, mettendo in mostra altresì le sue doti tecniche. Piuttosto però che realizzare il classico disco di shredding interamente strumentale, ha preferito circondarsi di musicisti di elevata caratura e formare così una band vera e propria. Questo loro primo lavoro, un ep composto da cinque tracce (per una durata di venti minuti circa) ed intitolato “Thread of Life”, viene dunque presentato come un disco di metal prog: in realtà, resta a nostro avviso principalmente un disco di shredding, comunque ampiamente incentrato sulla chitarra di Tarantino, che si cimenta in brani veloci, nei quali emergono altresì le sue forti influenze neoclassiche. Poi, certo, la sezione ritmica composta dal batterista Zaki Ali, dal bassista Chris Targia e dal secondo chitarrista Jon Perkins, è indubbiamente molto valida dal punto di vista tecnico, ma in linea di massima non emerge dai brani un’autentica struttura progressive. Chi apprezza dunque questo genere di dischi incentrati sul virtuoso di turno, potrà certamente gradire le qualità di Tarantino ma, al momento, da questi pochi brani, si fa fatica in tutta sincerità a riconoscere qualche novità o apporto significativo rispetto alle tante uscite del genere. Ci saremmo quindi aspettati magari qualche piccolo sforzo in più, soprattutto a livello compositivo: questo debutto presenta alcuni spunti interessanti ma non si può dire tuttavia che ci abbia particolarmente entusiasmati, per cui staremo a vedere come si evolverà il percorso artistico della band nel prossimo futuro.

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Con questo settimo album i Cripple Bastards realizzano probabilmente il loro capolavoro
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un bel biglietto da visita per i Valkyria con il loro power/heavy metal melodico
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I Thrash Bombz con un bel concentrato di solido thrash e speed metal
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il debutto dei nostrani Ignorance Flows: una bomba!
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Solita mostruosa prestazione degli Psycroptic, arrivati con questo al settimo album
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un dubbioso debutto per gli Hexenklad
Valutazione Autore
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Un debutto sorprendentemente ottimo per i danesi Sinnrs
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I Gathering Darkness celebrano i vent'anni di carriera con "The Inexorable End"
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Estremamente influenzato dalla corrente "core" il Progressive Death dei Technical Damage
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Debuttano con un breve (ma comunque interessante) EP i canadesi Dethgod
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dalla terra del Death tecnico arriva una nuova interessante scoperta: i Samskaras
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Non entusiasmante il debut dei Serpents Kiss
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla