A+ A A-
 

Magic Dance un salto negli anni 80 con un Aor iper melodico Magic Dance un salto negli anni 80 con un Aor iper melodico Hot

Magic Dance un salto negli anni 80 con un Aor iper melodico

recensioni

titolo
New Eyes
etichetta
Frontiers Records
Anno

Tracklisting:

You're Holding Back

Never Go Back

These Four Walls

Please Wake Me

Cut Beneath The Skin

When Nothing's Real

Better Things

For A Time (The End Of My World)

Looking For Love

New Eyes

 

BAND MEMBERS: Jonathan Siejka, Kevin Krug, Jack Simchak, Tim Mackey, Mike Peniston, Kevin McAdams

opinioni autore

 
Magic Dance un salto negli anni 80 con un Aor iper melodico 2018-12-17 11:05:50 Federico Orano
voto 
 
3.5
Opinione inserita da Federico Orano    17 Dicembre, 2018
Ultimo aggiornamento: 17 Dicembre, 2018
#1 recensione  -   Guarda tutte le mie opinioni

I newyorkesi Magic Dance sono attivi fin dal 2012 e la loro proposta deve molto al melodic hard rock e aor degli anni '80 con tastiere e synth in evidenza e melodie facili, oltre che un tocco sci-fi e pop (ed una produzione veramente Eighties).

Il leader e cantante Jon Siejka ha realizzato alcuni ep negli anni, fino al debutto "Vanishings" di un paio di anni fa. Ora, con il supporto della Frontiers Records, i Magic Dance hanno la visibilità che meritano, perchè questo nuovo “New Eyes” è un lavoro molto piacevole, con forti influenze di Work of Art, Survivor, Toto e One Desire. Durante tutto l'ascolto le atmosfere ottantiane prevalgono insieme ad un tocco pop, come dimostrano brani come “For A Time (The End Of My World)” o la riuscita “Please Wake Me”. Certo, durante l'ascolto manca un po' di verve e non sarebbe guastato qualche pezzo veloce per rendere un pochino più frizzante la tracklist (una delle poche a rispondere a questo requisito è “When Nothing's Real”) ma, tutto sommato, il disco si mantiene godibile dall'inizio alla fine, pur senza picchi importanti.

Finalmente del buon aor che non arriva dalla Svezia (o dalla nostra buona Italia). Gli statunitensi Magic Dance ci deliziano con dello sfizioso ed elegante melodic pop/hard rock.

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Death/Black marcio e violento per la one man band statunitense Sxuperion
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Debuttano con un album marcio e malato fino al midollo gli olandesi Distant
Valutazione Autore
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Distruttivo, violento e feroce: il terzo album degli israeliani Shredhead
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dispnea, black depressivo da Napoli, un grande inizio!
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Opeth ed Agalloch (e non solo) s'incontrano nel grandioso operato degli Atlas Entity
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Thrash con sfumature prog in questo primo full-length dei tedeschi Sweeping Death
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Asymmetric Universe: fusion metallica!!!
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Secondo album del polistrumentista e compositore Vincenzo Marretta
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Interessante debutto cantato in francese per i Thrash la Reine
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il sentiero dei Locus Animæ è illuminato dalla Luna...
Valutazione Autore
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla