A+ A A-
 

Quando si ha bisogno di una bomba iper melodica di hard rock spensierato allora si può andare sul sicuro con Mikael Erlandsson Quando si ha bisogno di una bomba iper melodica di hard rock spensierato allora si può andare sul sicuro con Mikael Erlandsson

Quando si ha bisogno di una bomba iper melodica di hard rock spensierato allora si può andare sul sicuro con Mikael Erlandsson

recensioni

titolo
Capricorn Six
etichetta
Aor Heaven
Anno

Band:

Mikael Erlandsson (voice, guitar), Sayit Dölen (guitar), Pontus Engborg (drums) and Joel Starander (bass)

 

Track list: 1. Eye Of The Hurricane, 2. Why, 3. Pain, 4. Evil, 5. Had To Let You Go, 6. Break Another Heart, 7. Fear The People, 8. Ok, 9. I Just Wanna Love Ya, 10. Alice In Wonderland

opinioni autore

 
Quando si ha bisogno di una bomba iper melodica di hard rock spensierato allora si può andare sul sicuro con Mikael Erlandsson 2019-02-19 10:48:52 Federico Orano
voto 
 
4.0
Opinione inserita da Federico Orano    19 Febbraio, 2019
#1 recensione  -   Guarda tutte le mie opinioni

Quando si ha bisogno di una bomba iper melodica di hard rock spensierato allora si può andare sul sicuro con Mikael Erlandsson. “Capricorn Six” è il sesto disco del singer e compostore svedese conosciuto per i numerosi dischi pubblicati coi suoi Last Autumn's Dream.

Come sempre troviamo dieci composizioni che si muovono alla grande tra aor e melodic hard rock con la voce subito riconoscibile di Mikael. Ne esce un lavoro godibilissimo, merito delle iper catchy “Break Another Heart” e “Ok”, delle mega ballatone “Had To Let You Go” e “I Just Wanna Love Ya” e delle più classiche “ Eye Of The Hurricane” e “Evil”.

Che dire? Un lavoro che piace fin dai primissimi ascolti e che come ogni lavoro targato Mikael Erlandsson potrebbe sì stancare alla lunga, ma non possiamo che riconoscere al compositore svedese la solita classe che si conferma anche in questo “Capricorn Six”, una bomba melodica e positiva pronta a scoppiare dalle casse del vostro stereo!

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Non all'altezza del predecessore, ma l'adrenalina non manca nel nuovo Battle Beast
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Suzi Quatro: la signora del Rock è tornata!
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un live album quello dei Quiet Riot capace di trasmettere energia a dosi massicce
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I Wretch tirano dritto per la propria strada fatta di heavy classico e us power.
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
The Treatment - rock'n'roll purissimo!
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Poca originalità nella musica dei SEITA.
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Quello degli Our Dying World è un EP giovane e "fresco".
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Non Est Deus - There is no God
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Troppa carne al fuoco in un lavoro ancora acerbo per i Brutal Cancan
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Debutto con i fiocchi per i canadesi Backstabber
Valutazione Autore
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il primo lavoro dei tedeschi Invictus
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un debutto cazzuto per i veneti Kamion
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla