A+ A A-
 

Headbanging assicurato con il quinto album degli Incite Headbanging assicurato con il quinto album degli Incite Hot

Headbanging assicurato con il quinto album degli Incite

recensioni

gruppo
titolo
Built To Destroy
etichetta
Minus Head Records
Anno

Tracklist:

  • Built to Destroy
  • Ruthless Ways
  • Backbone
  • Resistance
  • Human Cancer
  • Confronting Darkness
  • Leech
  • Poisoned by Power
  • Cessation
  • Hate for Life
  • Savior Self
Line-up:
  • Richie C - Vocals
  • Lennon Lopez - Drums
  • Christopher "EL" - Bass
  • "Dru Tang" Rome - Guitar

opinioni autore

 
Headbanging assicurato con il quinto album degli Incite 2019-02-26 19:58:09 Luigi Macera Mascitelli
voto 
 
3.5
Opinione inserita da Luigi Macera Mascitelli    26 Febbraio, 2019
Ultimo aggiornamento: 26 Febbraio, 2019
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Nuova fatica in casa Cavalera. No, non sto parlando né di Igor né di Max, ma del figliastro di quest'ultimo e della sua band: signori, ecco a voi "Built To Destroy", quinto album degli Incite di Richie Cavalera. Mix brutale di thrash e groove, questo lavoro è diretto e si farà amare da quelle persone che cercano qualcosa di impatto, senza troppi giri e arzigogoli; per farla breve: un pugno in faccia dritto come un binario!
Il buon Richie ci delizia con un cantato sporco e prepotente, ricalcando un po' (forse anche troppo) la voce dei vecchi Sepultura e Soulfly (grazie al cavolo direte voi!), mentre le chitarre riescono a creare quelle ritmiche quasi ruffiane che accontentano e divertono l'ascoltatore ma che riescono a dare la giusta carica e l'impatto necessario per tirare fuori un buon album.
"Built To Destroy" è il classico disco non impegnato, perfetto da mettere in auto a tutto volume per far vedere chi comanda: quindi, per intenderci, non c'è nulla, o molto poco, di nuovo rispetto alla linea degli Incite, ma si tratta comunque di un approccio che fa il suo sporco lavoro e la sufficienza piena riesce a strapparla.
Sarebbe stupido e falso dire che non si tratti di un buon album, tant'è vero che il sottoscritto ha "scapocciato", e non poco, durante tutto l'ascolto, ma nulla di più: ottimi riff, zero fronzoli, groove a manetta e torcicollo assicurato. Tutte componenti che si possono benissimo ritrovare in altre band, tipo i Pantera per capirci. Senza tono polemico posso dire che gli Incite svolgono il compitino a dovere regalandoci una mezz'ora abbondante di bordate sonore e cattive attestandosi nella media di quello che è il thrash/groove, senza un brano che spicchi rispetto agli altri ma attestandosi un po' nell'anonimato con un approccio classico al genere .

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

KXM: progressive ed un forte impatto moderno nel loro hard rock ricercato
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Melodic hard rock esplosivo per questo ritorno dei The Defiants
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I palermitani Grevia sganciano una vera e propria bomba con un debut EP di rara potenza
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un ottimo album Swedish Death dalla Germania: seconda fatica per gli Endseeker
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Demiurgon: Death Metal e decadenza umana
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Secondo album nel giro di un anno per i danesi Baest... ed ancora non hanno nulla da dire
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Driving Force, dedizione tanta, sostanza un po' meno
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Esordio per i Song Of Anhubis: quando il non investire ha le sue conseguenze!
Valutazione Autore
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dialith, non la solita female fronted symphonic metal band!
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Kairos: classico heavy metal dalla Svezia
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Troppo generici e standard i nostrani Bonded By Hate
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Che sorpresa i Mighty Thor!
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla