A+ A A-
 

Le bands italiane di valore: quarto disco per i Tragodia! Le bands italiane di valore: quarto disco per i Tragodia! Hot

Le bands italiane di valore: quarto disco per i Tragodia!

recensioni

gruppo
titolo
Before The Fall
etichetta
Revalve Records
Anno

1. The Untrodden Road
2. Master of the Loss
3. Veils of Grey
4. The Fifth Season
5. Adrift
6. Of Dark Suns and Dying Stars
7. Before the Fall
8. Star-Driven
9. The Forgery
10. The House by the Grove

opinioni autore

 
Le bands italiane di valore: quarto disco per i Tragodia! 2019-04-03 07:59:52 ENZO PRENOTTO
voto 
 
3.5
Opinione inserita da ENZO PRENOTTO    03 Aprile, 2019
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

I Tragodia sono una delle band più longeve che abbiamo in ambito metallico, si pensi che sono nati nell’oramai lontano 1996 e che tra innumerevoli vicissitudini sono arrivati nel 2018 al quarto disco Before The Fall. Il quartetto non è mai stato proprio prolifico (causa anche i continui cambi di lineup) se non a partire circa dal secondo album dove finalmente hanno ingranato a dovere. Ciò che si ritrova ad ascoltare è un interessante ibrido a base di post-thrash metal (molto presenti i Nevermore), prog (anche se solo in parte), alternative e tanta melodia.

Il lotto di brani che compongono il disco va detto subito, sono prodotti ottimamente e valorizzati a dovere contenenti un’impronta decisamente internazionale. Il disco è duro, metallico con delle chitarre fredde e taglienti più una sezione ritmica precisa e secca senza che si lanci in inutili tecnicismi pestando solo al meglio. Non mancano comunque piccole varianti come leggeri tocchi elettronici (la malinconica “The Fifth Season”), influenze quasi gothic rock (“Adrift”), sferzate estreme come il growl di “Star-Driven” oppure anche le punte industrial presenti nell’opener track “The Untrodden Road”. Ciò che convince è la bontà delle canzoni che, seppur in parte simili, mescolano alla grande potenza e melodie davvero meravigliose come ad esempio nella corale “Veils of Grey” o “Before the Fall” e lo fanno in maniera sempre equilibrata senza mai far venire meno la componente dura o quella più dolce. Il punto di forza del gruppo è molto probabilmente il singer Luca Meloni, una vera forza della natura, abilissimo nel tessere melodie vocali impressionanti e dotato di un’ugola decisamente formidabile che si adatta al meglio in ogni momento risultando epica e massiccia, dote da non trascurare mai.

Un nuovo album, insomma, davvero forte e coinvolgente che forse avrebbe necessitato qualcosa in più per essere davvero una bomba ma già così è altamente consigliato ed invoglia anche ad essere ascoltato nuovamente per coglierne le diverse sfumature!

Trovi utile questa opinione? 
10
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Rammstein - Rammstein
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
SAINT VITUS: party notturno in obitorio
Valutazione Autore
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
The Brink hard rock dalle coordinate moderne made in UK
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Restless Spirits, il progetto melodic rock di Tony Hernando
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un approccio diretto ed un'attitudine sfrontata sono la ricetta perfetta dei Goregäng
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Allagash, che peccato!
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I Night Screamer hanno le carte in regola per migliorare
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Lunghe tracce senza schemi precostituiti in questo secondo album dei Tanagra.
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
BitchHammer thrash grezzo ed estremo
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Non convince l'EP di debutto degli svedesi Blutfeld
Valutazione Autore
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla