A+ A A-
 

Zio Jim Peterik è una garanzia Zio Jim Peterik è una garanzia

Zio Jim Peterik è una garanzia

recensioni

titolo
Winds of Change
etichetta
Frontiers Records
Anno

Tracklist:

Winds Of Change

Without A Bullet Being Fired

Proof Of Heaven

Sometimes You Just Want More

Home Fires

Just For You

The Hand I Was Dealt

Where Eagles Dare

I Will What I Want

You're Always There

Avalanche

Love You All Over The World

 

Lineup:

Jim Peterik- Guitar, Keyboards, Vocals

Ed Breckenfeld- Drums And Percussion

Dave Kelly- Drums

Colin Peterik- Drums

Klem Hayes- Bass

Bill Syniar- Bass

Bob Lizik- Bass

Mike Aquino- Guitar- Lead And Rhythm

Jeff Lantz- Orchestral Arrangement Of "You're Always There"

opinioni autore

 
Zio Jim Peterik è una garanzia 2019-04-29 10:58:01 Federico Orano
voto 
 
4.0
Opinione inserita da Federico Orano    29 Aprile, 2019
#1 recensione  -   Guarda tutte le mie opinioni

Il ritorno di Jim Peterik non può mai passare inosservato. L'artista americano ha scritto pagine indelebili di melodic hard rock e con questo suo progetto si rimette in gioco con una dozzina di brani senza troppe barriere ma con ancora tanta voglia di regalare grande musica.

Circondato da artisti di importanza mondiale come Kevin Chalfant (ex-The Storm), Dennis DeYoung (ex-Styx), Matthew e Gunnar Nelson, Kelly Keagy (Night Ranger), Lars Safsund e Robert Sall (Work Of Art), Toby Hitchcock (Pride Of Lions), Danny Vaughn (Tyketto), Mike Reno (Loverboy), Kevin Cronin (REO Speedwagon), Jason Scheff (ex-Chicago), "Winds of Change" è un lavoro ricco di melodie e colpi di scena. Non il classico lavoro di melodic hard rock di casa Peterik. Qui troviamo brani come la frizzante “Without A Bullet Being Fired” che si alternano a pezzi più melodici come la title track e la favolosa “Home Fires”, senza dimenticare qualche ballatona vedi “Just For You”, “Sometimes You Just Want More” e ”Love You All Over The World”.

“Winds of Change” è un lavoro che appassiona ed emoziona dall'inizio alla fine, ma questo non ci sorprende visto che lo zio Jim è una garanzia!

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

L'esordio degli Alcotopia lascia solo intravedere buone potenzialità
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un esordio con i controfiocchi per i Reternity
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Nusquama - Horizon ontheemt
Valutazione Autore
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Ruler, una vera e propria bomba heavy metal!!
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Half Life, un gruppo da tenere d'occhio
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dalle ceneri dei Darksun, ecco i Reveal
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Imago Imperii, una promettente band italiana
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Metal molto tecnico e complesso in questo secondo album degli americani The Odious
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Esordio dei Voldt: appassionati di tecnica fatevi avanti!!!
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Nuovi esponenti del metal cantato in italiano: debutto per gli Arioma!
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Opeth ed Agalloch (e non solo) s'incontrano nel grandioso operato degli Atlas Entity
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dispnea, black depressivo da Napoli, un grande inizio!
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla