A+ A A-
 

Crazy Lixx, un concentrato di hard rock a cui è davvero difficile resistere! Crazy Lixx, un concentrato di hard rock a cui è davvero difficile resistere! Hot

Crazy Lixx, un concentrato di hard rock a cui è davvero difficile resistere!

recensioni

titolo
Forever Wild
etichetta
Frontiers Records
Anno

Tracklist:

Wicked

Break Out

Silent Thunder

(She's Wearing) Yesterday's Face

Eagle

Terminal Velocity

It's You

Love Don't Live Here Anymore

Weekend Lover

Never Die (Forever Wild)

Line-up:

 

Danny Rexon – vocals

Joél Cirera - drums

Jens Sjöholm – bass guitar

Chrisse Olsson - guitar

Jens Lundgren - guitar

opinioni autore

 
Crazy Lixx, un concentrato di hard rock a cui è davvero difficile resistere! 2019-05-23 11:48:41 Federico Orano
voto 
 
4.5
Opinione inserita da Federico Orano    23 Mag, 2019
#1 recensione  -   Guarda tutte le mie opinioni

I Crazy Lixx sono una band talentuosa punto. Non è da tutti riuscire a colpire fin dai primi dischi e continuare negli anni (pur con un leggero calo su un paio di lavori) non solo a confermarsi ma addirittura a maturare ed ora, con questo “Forever Wild”, il gruppo svedese può raccogliere tutti i risultati di questo duro lavoro.

Insomma in questo nuovo full.length non troviamo solamente dello sfrontato party rock, quello che contraddistinse la parte iniziale della carriera della band, ma un melodic hard rock di classe, vario, fresco e decisamente ispirato. La componente sleazy è sempre ben presente sia chiaro, e il titolo del disco lo mette sicuramente in luce (ed il brano “Never Die (Forever Wild)” è uno splendido esempio di queste sonorità), ma andando ad ascoltare per bene la tracklist scopriamo una band che ha molto da dire. Melodie ruffiane che prendono dai primi ascolti ed un'energia sempre a livelli altissimi rendono brani come “Wicked” e “Terminal Velocity” autentiche hits da spararsi a tutto volume con un Danny Rexon alla voce davvero ispirato. E chissà che impatto live, c'è da immaginarsi il pubblico a saltare e cantare. L'aor più elegante di “Eagle” è da applausi, così come le melodie catchy di “Break Out” e “Weekend Lover” e i dieci brani che compongono questo lavoro sono tutti di livello eccelso.

Che discone questo “Forever Wild”, un concentrato di hard rock a cui è davvero difficile resistere!

Trovi utile questa opinione? 
10
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Per i Nocturnus AD un debut album che sarebbe potuto andar bene trent'anni fa
Valutazione Autore
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Phil Campbell: tanti ospiti per un disco nella norma.
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Great Master, l'album della maturità
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Per gli Immanifest un debutto che sembra essere arrivato con qualche anno di ritardo
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sarà l'ultimo live-album della storia degli Slayer?
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Seppur breve, convince l'EP dei californiani Larvae
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Per i britannici Itheist un debutto (col nuovo nome) senza infamia e senza lode
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Debutto per la tastierista dei Cradle of Filth: Martyr di Lindsay Schoolcraft!
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Convince il secondo album dei Prime Creation
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Buon debutto per i campani Jumpscare, ma attenzione al sound proposto
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Power metal melodico di gran fattura per gli spagnoli Arenia
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla