A+ A A-
 

Groove metal dal tocco alternativo e settantiano per i promettenti Wolfskull Groove metal dal tocco alternativo e settantiano per i promettenti Wolfskull

Groove metal dal tocco alternativo e settantiano per i promettenti Wolfskull

recensioni

gruppo
titolo
Hexum
etichetta
Sinners Bleed Records / Kontor New Media
Anno

Band Line-Up:

Pete 9 - vocals

Feratu - guitar

Boarz - guitar

Drop D. - bass

Devo - drums

 

CD Track Listing:

1- Hexum

2- Dark Spirits Fly

3- Robots In Love

4- Echo Muerto

opinioni autore

 
Groove metal dal tocco alternativo e settantiano per i promettenti Wolfskull 2019-09-21 11:06:49 Federico Orano
voto 
 
3.5
Opinione inserita da Federico Orano    21 Settembre, 2019
Ultimo aggiornamento: 21 Settembre, 2019
#1 recensione  -   Guarda tutte le mie opinioni

Groove metal piuttosto canonico per i Wolfskull, band in arrivo dalla Germania con un ep di quattro pezzi che funge da debutto per questi musicisti che hanno alle spalle alcune esperienze con act come The Spook, Gorthaur's Wrath, Zero Mentality, Tausend Loewen Unter Feinden, Fryder e Crossplane

Il quintetto teutonico dimostra di sapersi muovere con disinvoltura, con brani capaci di tramettere la giusta dose di carica e adrenalina. Le chitarre della coppia Feratu – Boarz conducono i pezzi dove si delinea subito l'ugola piena e personale di Pete. Hard rock e metal caratterizzano la partenza con la title track che strizza l'occhio a Motorhaed e Led Zeppelin, mentre ci si sposta su territori maggiormente settantiani con il tocco psichedelico di “Dark Spirits Fly”. Un sound più alternativo alla Alice In Chains esce fuori deciso nella conclusiva “Echo Muerto” ed, in generale, è un mood abbastanza malinconico ad accompagnare i quattro brani che compongono l'ep, con qualche riferimento a Danzig e Black Sabbath.

I Wolfskull mantengono le radici ben fisse verso quel sound tipico degli anni Ottanta e potrebbero provare a crescere in termini di personalità. Ma questo ep, intitolato "Hexum", ci mostra una band capace che potrebbe regalarci e regalarsi delle belle soddisfazioni in futuro.

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Le 7 laceranti FERITE degli Hornwood Fell vi daranno una luce nuova...
Valutazione Autore
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un buon Ep per i death thrashers cileni Ripper
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gloria ai Profanatica, in combutta con il diavolo dal 1990!!!
Valutazione Autore
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dopo due anni tornano puntuali gli Entrails, con sostanziali novità anche nel sound
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un breve EP con un sound maggiormente moderno per i tedeschi Necrotted
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un buon debut EP per i black/death metallers statunitensi Beastlurker
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Il debut album dei belgi Orthanc
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un buon power metal melodico e dinamico dalla Spagna coi Nocturnia
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il debutto degli Hunter vince e convince
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Per gli Svizzeri Freakings un quarto album valido, ma nulla di più
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Rogue Deal, passione per il buon vecchio heavy
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Ardityon, un esordio che farà agitare diverse capocce e brillare molti occhi
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla