A+ A A-
 

Rogue Deal, passione per il buon vecchio heavy Rogue Deal, passione per il buon vecchio heavy Hot

Rogue Deal, passione per il buon vecchio heavy

recensioni

titolo
"Rogue Deal"
etichetta
Autoproduzione
Anno

 

TRACKLIST:

1.      Night ranger

2.      I’ve been to hell

3.      (You gonna) Take me higher

 

 

LINE-UP:

Francesco Galbieri – Bass

Matteo Finato – Guitars

Michele Turco – Vocals

Nicola Danese – Drums

opinioni autore

 
Rogue Deal, passione per il buon vecchio heavy 2019-10-06 09:35:35 Ninni Cangiano
voto 
 
3.0
Opinione inserita da Ninni Cangiano    06 Ottobre, 2019
Ultimo aggiornamento: 07 Ottobre, 2019
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

I Rogue Deal si formano a Verona nel 2017 e sono devoti all’heavy metal old-style come quello della NWOBHM degli anni ’80; i loro gruppi di riferimento sono (testuale) Riot, Tygers of Pan Tang, Diamond Head e primi Iron Maiden. Ed effettivamente sono proprio queste le influenze che si sentono nel sound di questo quartetto veneto, unito ad una vena punk che, del resto, contraddistingueva i primi passi del metal made in England. Nulla di originale quindi, o che non abbiano già suonato miriadi di bands prima di loro; ma non credo che l’obiettivo della band sia quello di essere innovativi o originali, quanto quello di suonare la musica che amano e divertirsi e questo traspare evidentemente dalla parte conclusiva di “(You gonna) Take me higher” in cui la band di lascia andare a qualche risata con un mega-ruttone finale. Il demo dura poco meno di un quarto d’ora con tre sole canzoni di heavy old-style di quello che gente con i capelli grigi (se ne sono rimasti!), come il sottoscritto, ha nelle vene da 30/40 anni. Chi infatti ha superato gli “anta” non potrà rimanere indifferente a questa musica e verrà spontaneo sbattere il capoccione su e giù fino a far urlare dal dolore le proprie martoriate vertebre cervicali. Le giovani leve, abituate a screams e suoni più moderni, invece, temo che non saranno in grado di comprendere la passione dei Rogue Deal ed il loro sound vintage e, di conseguenza, non apprezzeranno. D’altro canto, però, ritengo che alla band veronese non interessi diventare la nuova promessa del metal nazionale, quanto punti più a divertirsi suonando la propria musica preferita. E quando si tratta di passione per la musica metal, non si può che portare il massimo rispetto. Questo demo omonimo (‘ndemo tosi, un po’ di fantasia, un titolo potevate pure trovarlo!) dei Rogue Deal, di conseguenza, strappa la sufficienza, anche se però per il futuro ci si deve aspettare qualcosa in più, soprattutto su parti soliste e registrazione (per essere realizzata in "presa diretta" non si poteva pretendere molto di meglio!).

Trovi utile questa opinione? 
10
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Un ritorno eccezionale per i siciliani Acacia
Valutazione Autore
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un nuovo masterpiece d'oscura malinconia da parte degli Officium Triste
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I Crystal Eyes si confermano su livelli di eccellenza
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Magari i Running Wild fossero ispirati come gli Stormwarrior!
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

L'ombra dei Cradle of Filth copre del tutto l'operato degli Astaroth Incarnate
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Cassino all'insegna dell'hardcore con il debutto dei Lesnar Suplex
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il debutto dei nostrani Bloody Unicorn è poco convincente
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Interessante il mix tra sound centro-europeo e svedese dei Sathamel
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
In attesa di un nuovo album, un breve EP di cover per i calabresi Zora
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla