A+ A A-
 

La fiamma dell'heavy metal brucia con i Midnight Force La fiamma dell'heavy metal brucia con i Midnight Force

La fiamma dell'heavy metal brucia con i Midnight Force

recensioni

titolo
Gododdin
etichetta
Iron Shield Records
Anno

Midnight Force are:

John Gunn- Vocals, (Keys)

Ansgar Burke- Guitars, Backing Vocals, (Keys)

Brenden Crow- Bass, Backing Vocals, (Guitars), (Keys)

Pete Werninck- Drums, Backing Vocals, (Keys)

 

Tracklist:

1. Eternal Emperor

2. The Doom of Kiev

3. In Lindisfarne it Lay

4. Walls of Acre

5. Parthia

6. Covenant

7. Over the Phantom Sea
8. Y Gododdin

opinioni autore

 
La fiamma dell'heavy metal brucia con i Midnight Force 2019-10-22 12:57:17 Federico Orano
voto 
 
3.5
Opinione inserita da Federico Orano    22 Ottobre, 2019
#1 recensione  -   Guarda tutte le mie opinioni

Heavy metal che spruzza epicità, passione e dedizione da ogni nota? Ne abbiamo a palate con i Midnight Force.

La band in arrivo da Glasgow dimostra quanto il fuoco che arde per il metal classico sia ancora acceso nella sempre florida Inghilterra. Echi di Riot e Black Sabbath sono ben presenti lungo la tracklist a partire dalla veloce “Parthia” passando poi attraverso il mid tempo epico “Walls of Acre ” che ad un certo punto esplode e parte sostenuto fino al finale. Come si suol dire, i Midnght Force non brillano certo di originalità, anzi, ma riescono a colpire con brani dal buon tiro. Le influenze NWOBHM sono ben più che presenti nei giri di chitarra di “In Lindisfarne it Lay” mentre i Manilla Road prendono il sopravvento con le atmosfere epiche dal tocco doom di “ Over the Phantom Sea” e poi nella malinconica ed evocativa “ Y Gododdin” che chiude il disco.

Davvero un bel lavoro questo "Gododdin", che viene leggermente penalizzato nella votazione finale per la poca personalità, ma che potrebbe benissimo meritare, se fossimo a scuola, quel classico 7,5 sul registro. I cultori di queste sonorità sapranno apprezzare!

Trovi utile questa opinione? 
10
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Borknagar: Il profondo nord risente di qualche melodia di troppo
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Nightglow, sempre più moderni e alternativi
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
SpiteFuel, una scarica di adrenalina non da trascurare!
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Progressive metal dalle tinte metalcore in questo secondo EP dei Malum Sky.
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Tyketto un nuovo live album per celebrare lo storico Strength in Numbers
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Mind Key: un alieno nel Paese delle Meraviglie
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Metal sinfonico neoclassico in questo primo album dei messicani Yeos.
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Ep di quattro brani dediciti ad un heavy metal grezzo ed old school per gli Olymp
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Seppur breve, convince l'EP dei californiani Larvae
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Per i britannici Itheist un debutto (col nuovo nome) senza infamia e senza lode
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Debutto per la tastierista dei Cradle of Filth: Martyr di Lindsay Schoolcraft!
Valutazione Autore
 
2.8 (2)
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Convince il secondo album dei Prime Creation
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla