A+ A A-
 

SpiteFuel, una scarica di adrenalina non da trascurare! SpiteFuel, una scarica di adrenalina non da trascurare!

SpiteFuel, una scarica di adrenalina non da trascurare!

recensioni

gruppo
titolo
Flame To The Night
etichetta
Black Sunset/MDD
Anno

Line up:
Philipp Stahl - Vocals
Tobias Eurich - Guitar
Timo Pflüger - Guitar
Matthias Lüönd - Bass
Björn-P. Hessenmüller – Drums

Tracklist:
1. Flame to the Night
2. Stand Your Ground
3. Machines
4. Trick or Treat
5. Till I Die
6. Bad Boy
7. Two-Faced
8. Through the Shades
9. Firewater
10. Silent Guard
11. Try to Hate Me

opinioni autore

 
SpiteFuel, una scarica di adrenalina non da trascurare! 2019-11-17 20:58:47 Federico Orano
voto 
 
3.5
Opinione inserita da Federico Orano    17 Novembre, 2019
Ultimo aggiornamento: 18 Novembre, 2019
#1 recensione  -   Guarda tutte le mie opinioni

Hard rock, heavy metal e groove.. un bel mix che si può riassumere con un solo aggettivo: adrenalinico!

“Flame to the Night” è il nuovo disco dell'act tedesco SpiteFuel e qui di benzina da incendiare ce n'è in abbondanza. Forse il quintetto tedesco pecca un po' in personalità, ma la potenza che trasmettono questi nuovi undici brani è notevole. Certo che, a tratti, non si capisce bene dove i Nostri vogliano andare a parare. Dopo la partenza energica della buona accoppiata “Stand Your Ground” - “Machines”, troviamo ad esempio il sound più alternative di “Trick or Treat” che, con l'inserimento di voci growl e ritmi rabbiosi, sembra un po' fuori luogo. Brani rapidi, che sicuramente avranno un grosso impatto live come l'esplosione punk rock di “Till I Die” e “Through The Shades” (pezzo che supera gli otto minuti), od il tocco thrash con i riff granitici di “Two-Faced”. Nel finale è notevole l'impatto melodico di “Firewater”, meno il tocco moderno della scialba “Silent Guard” e poi, in chiusura, la poco convincente “Try to Hate Me”.

Un disco come tanti forse, ma anche una scarica di adrenalina non da trascurare. Se è questo ciò che cercate, gli SpiteFuel vi faranno divertire non poco!

Trovi utile questa opinione? 
10
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Gli Psychomancer hanno forse un po' troppo "allungato il brodo"
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dagli States i Sentient Horror mostrano il loro amore verso lo Swedish Death Metal
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Tornano dopo 12 anni i veterani del Death Metal teutonico: nono album per i Fleshcrawl
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Ennesima prova strepitosa per i Cattle Decapitation
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Vastator, only for die-hard fans
Valutazione Autore
 
1.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Per gli australiani Alchemy un debut EP che lascia ottime speranze per il futuro
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Metal sinfonico neoclassico in questo primo album dei messicani Yeos.
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Ep di quattro brani dediciti ad un heavy metal grezzo ed old school per gli Olymp
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Seppur breve, convince l'EP dei californiani Larvae
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Per i britannici Itheist un debutto (col nuovo nome) senza infamia e senza lode
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Debutto per la tastierista dei Cradle of Filth: Martyr di Lindsay Schoolcraft!
Valutazione Autore
 
2.8 (2)
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla