A+ A A-
 

Con un EP d'ottima fattura, i Bölzer danno vita alla label di loro proprietà Con un EP d'ottima fattura, i Bölzer danno vita alla label di loro proprietà

Con un EP d'ottima fattura, i Bölzer danno vita alla label di loro proprietà

recensioni

gruppo
titolo
Lese Majesty
etichetta
Lightning & Sons
Anno

PROVENIENZA: Svizzera 

GENERE: Black/Death Metal 

FFO: Grave Miasma, Sulphur Aeon, Teitanblood, Cruciamentum 

LINE UP: 
KzR - vocals, guitars 
HzR - drums 

TRACKLIST: 
1. A Shepherd in Wolven Skin [09:08] =ASCOLTA= 
2. Æstivation [02:02] 
3. Into the Temple of Spears [06:13] 
4. Ave Fluvius! Danú Be Praised! [12:01] 

Running time: 29:24 

opinioni autore

 
Con un EP d'ottima fattura, i Bölzer danno vita alla label di loro proprietà 2019-12-07 13:02:14 Daniele Ogre
voto 
 
3.5
Opinione inserita da Daniele Ogre    07 Dicembre, 2019
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Tornano a tre anni di distanza dal primo full "Hero" gli svizzeri Bölzer, una delle 'giovani' band estreme più in vista del Veccihio Continente; con questo EP dal titolo "Lese Majesty", il duo di Zurigo continua nel suo costante percorso di crescita, apportando piccole ma significative aggiunte a quanto ci hanno fatto ascoltare sino ad oggi. L'affiatamento tra KzR e HzR è in assoluto IL punto di forza della band svizzera: il sodalizio dei due, tra l'altro, si è espanso all'apertura della label Lightning & Sons, di cui "Lese Majesty" è la primissima produzione. Venendo al lato prettamente musicale di questo nuovo lavoro dell'act elvetico, possiamo notare come nella loro ultima fatica i Bölzer abbiano dato un ampio risalto a sinistre melodie, facendo uscire di forza delle influenze che sembrano arrivare dal Melodic Black scandinavo; e la cosa ha maggior risalto nei due brani più lunghi dell'EP, l'ottima opening track "A Shepherd in Wolven Skin" e nella conclusiva "Ave Fluvius! Danú Be Praised!": soprattutto nella prima traccia, tra un buon uso di clean vocals (con KzR che sembra essere a proprio agio con questo stile), ritmiche epico-marziali, accelerazioni furiose, riusciamo a trovare i Bölzer particolarmente in forma.
Come detto, i Bölzer continuano nella loro crescita, attraverso un percorso che, dopo l'ascolto di "Lese Majesty", appare quanto mai lineare; KzR e HzR riescono ad unire momenti più impetuosi, dirompenti, ad altri più oscuramente atmosferici, dando spazio in egual misura ad un Extreme Metal più tradizionale (non è un mistero che è possibile trovare un'ombra di Celtic Frost nel sound dei nostri) a quello più moderno, non snaturando di una virgola la propria proposta. Ad oggi, insomma, è ancora impossibile rimanere delusi dal duo svizzero.

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Veritates: un debutto notevole tra heavy e power metal
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Giovani e promettenti gli italiani Arcadia
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I greci Rhodium realizzano un buon disco
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sons of Famine: Goatwhore meets Venom & Destroyer 666. E funziona tutto a dovere!
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Molto interessante, seppur breve, il debut EP dei canadesi Unburnt
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Congiura: quando la fenice rinasce dalle sue ceneri
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dalla Russia un buon prodotto Melodic Death/Black da parte della one man band Doom Rot
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Spiazza in un certo senso il sound dei Reptilium per quanto sia moderno
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Iron Kingdom: Un metal molto classico fuori tempo massimo
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Groove metal potente ed aggressivo quello firmato SxWxP
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla