A+ A A-
 

Probabilmente un po' troppo vintage la proposta degli Aseptic Probabilmente un po' troppo vintage la proposta degli Aseptic Hot

Probabilmente un po' troppo vintage la proposta degli Aseptic

recensioni

gruppo
titolo
Cascading Fluids
etichetta
Redefining Darkness Records
Anno

PROVENIENZA: U.S.A. 

GENERE: Death Metal 

FFO: Incantation, Immolation, Dead Congregation 

LINE UP: 
Philip Cortez - vocals, guitars 
Alonzo Maldonado - bass 
Luis Guardado - drums 

TRACKLIST: 
1. Intro [01:08] 
2. I Rot Away [02:32] 
3. Festering Orifices [02:27] 
4. Cascading Fluids [01:38] 
5. Addictive Reek [04:10] 

Running time: 11:55 

opinioni autore

 
Probabilmente un po' troppo vintage la proposta degli Aseptic 2020-01-06 18:33:08 Daniele Ogre
voto 
 
2.5
Opinione inserita da Daniele Ogre    06 Gennaio, 2020
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Uscito autoprodotto sul finire del 2019 esce il 3 gennaio del 2020 in formato tape per Redefining Darkness Records "Cascading Fluids", ultima fatica dei californiani Aseptic; dopo due album ("Aseptic" del 2017 e "Murderous Obession" del 2018), questo è il secondo EP consecutivo per la band di San Jose, divenuta un trio prima delle registrazioni di "Cascading Fluids" con l'entrata del bassista Alonzo Maldonado.
Non che ci sia proprio tantissimo da dire riguardo questo EP: formato da quattro pezzi più un'Intro, "Cascading Fluids" è uno di quei lavori che passano rapidi, durando appena 11 minuti. E forse proprio questa 'rapidità' non permette a pieno di godersi il lavoro degli Aseptic, un lavoro invero che è sì fortemente influenzato dal Death Metal di fine anni '80 - inizio anni '90... ma forse anche troppo. "Cascading Fluids" ha infatti la produzione che ci si aspetterebbe da un demo di quei periodi ritrovato e immesso di nuovo sul mercato, qualcosa di ben lontano dall'essere quanto meno accettabile, arrivando quasi ad essere fastidiosa sulla conclusiva"Addictive Reek". Eppure, potremmo comunque dire che va bene così: la produzione così sporca e "vintage" si sposa bene con le sonorità old school dei Nostri, che ben lontani dal voler inventarsi qualcosa di nuovo, mettono sul piatto un lavoro viscerale e suonato con passione.
Tutto sommato, "Cascading Fluids" può essere un lavoro accettabile, ma, notate bene, solo ed esclusivamente se si è dei veri e propri feticisti del Death Metal degli inizi, visto che per sonorità a suoni, come detto, l'EP degli Aseptic sembra arrivare dritto fuori dal quel periodo. Per tutti gli altri, un ascolto è anche consigliato, ma probabilmente questo breve lavoro vi lascerà ben poco.

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Gli Anvil non deludono mai!
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Michael Thompson Band: un live di classe
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I russi Horror God colpiscono con le loro frenetiche dissonanze
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un nuovo lavoro dopo ventiquattro anni per i polacchi Funeral Cult
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Se vi piacciono i Macabre, non potete perdervi i canadesi Tales of the Tomb
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un EP tutto sommato soddisfacente per i tech-death metallers canadesi Moosifix
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Myrholt, un disco dispersivo che avrebbe potuto dare molto di piú.
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Myrholt, le uscite che non servono..
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il quarto capitolo delle raccolte dei Mesmerize
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla