A+ A A-
 

Debutto interessante ma un sound ancora acerbo per i Mind's Cove Debutto interessante ma un sound ancora acerbo per i Mind's Cove Hot

Debutto interessante ma un sound ancora acerbo per i Mind's Cove

recensioni

titolo
Drift
etichetta
Revalve Records
Anno

Line-up:
Matteo Melita – vocals
Sergio Camelia – guitar
Federico Figlioli – guitar
Alessandro Scalia – bass
Andrea Calabrò – drums

Tracklist:
1. The Snake Inside
2. Sordid Liar
3. Early Sun
4. Mirrors
5. Broken Stones
6. Loss
7. Black Tickets
8. The Desert's Still Waiting

opinioni autore

 
Debutto interessante ma un sound ancora acerbo per i Mind's Cove 2020-01-08 11:37:30 Celestial Dream
voto 
 
2.5
Opinione inserita da Celestial Dream    08 Gennaio, 2020
Ultimo aggiornamento: 08 Gennaio, 2020
#1 recensione  -   Guarda tutte le mie opinioni

Rock alternativo ed un tocco progressive negli otto brani che compongono “Drift”, album targato Mind's Cove. La band italiana, nata nel 2016 come studio project del singer Matteo Melita, prova a colpire con una proposta piuttosto personale, ma che non sempre riesce a convincere.

I brani presenti in questo debutto sembrano ancora un po' acerbi; si nota del talento, ma è abbastanza evidente che il sound dei Mind's Cove deve ancora maturare ed ammorbidirsi. Tra i momenti più riusciti è d'obbligo citare “Early Sun”, brano notevole che si muove elegantemente su ritmi e sonorità progressive con melodie capaci di appassionare. Piace che la band cerchi di variare la propria proposta, peccato che sono diversi i momenti un po' sconclusionati, tra i quali l'impatto moderno e alternativo di “The Desert's Still Waiting” e l'alternative/crossover alla Faith No More di “Sordid Liar”. Inoltre qualche dubbio arriva anche in alcuni passaggi vocali e dalla prestazione di Matteo, non sempre all'altezza.

C'è molta strada ancora da fare per i Mind's Cove ed un sound da affinare. Speriamo in un netto passo avanti già dal prossimo disco.

Trovi utile questa opinione? 
10
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Freddo, negativo, ma comunque affascinante il secondo album dei francesi Vous Autres
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I Uada si spostano su lidi più melodici dando vita ad un album a dir poco sorprendente
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Raven: il corvo è tornato!
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Con "Unconquered" i Kataklysm arrivano a pubblicare il loro quattordicesimo album
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I Noumena portano a termine il loro album più introverso e completo
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il Black/Crust degli Ancst incontra derive moderne, con risultati pienamente sufficienti
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Il nuovo lavoro di Winterblade dalle tinte Dark e Black.
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Kalahari: Un buon mini concept tra mitologia e realtà
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un secondo album che sa il fatto suo quello dei russi Drops Of Heart
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sin Circus: metal moderno e voce femminile sono gli ingredienti di questo piacevole disco
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Cobra Spell: un EP per scaldare i motori dell'heavy metal!
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla