A+ A A-
 

Molto interessante, seppur breve, il debut EP dei canadesi Unburnt Molto interessante, seppur breve, il debut EP dei canadesi Unburnt Hot

Molto interessante, seppur breve, il debut EP dei canadesi Unburnt

recensioni

gruppo
titolo
Arcane Evolution
etichetta
Autoproduzione
Anno

PROVENIENZA: Canada 

GENERE: Melodic/Blackened Death Metal 

FFO: The Black Dahlia Murder, Allegaeon, Arsis, Whitechapel, Veil of Maya 

LINE UP: 
Eric Burnet - vocals 
Bo Louther - guitars 
John-Ryan Godfrey - bass 
Joe Mullen - drums 

TRACKLIST: 
1. A Reason to Live [03:13] =ASCOLTA= 
2. Superiority Through Wisdom [03:38] 
3. Sorrow-Bearing Enemy [03:45] =ASCOLTA= 
4. Arcane Evolution [03:15] =ASCOLTA= 

Running time: 13:41 

opinioni autore

 
Molto interessante, seppur breve, il debut EP dei canadesi Unburnt 2020-01-15 18:02:24 Daniele Ogre
voto 
 
3.5
Opinione inserita da Daniele Ogre    15 Gennaio, 2020
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Debuttano con questo breve EP autoprodotto a titolo "Arcane Evolution" i canadesi Unburnt, quartetto formato da quattro musicisti già attivamente impegnati nella scena nord americana; troviamo infatti in formazione Eric Burnet (Samskaras, ex-Derelict) alla voce, Bo Liuther e Joe Mullen degli Odium rispettivamente a chitarra e batteria, il bassista dei We Are Human John-Ryan Godfrey. In poco meno d'un quarto d'ora, gli Unburnt riescono a dimostrare di che pasta siano fatti: i quattro brani che compongono "Arcane Evolution" appaiono sin dal primo ascolto solidi e, pur con un occhio fisso a sonorità moderne à la Veil of Maya/Whitechapel, con influenze che prendono spunto soprattutto dal Melodic Death tecnico a stelle e strisce, quindi The Black Dahlia Murder in primis, ma anche i "soliti" Allegaeon, Arsis o Inferi. Ed è proprio l'ottima complicità tra i due membri degli Odium ad essere l'highlight di "Arcane Evolution": riffingwork ispiratissimo tra taglienti melodie e feroci passaggi blackened che vengono ben supportati da un drumming forsennato, il tutto a creare una gran muraglia sonora dietro l'ottima prova vocale di Eric Burnet; merito che va dato agli Unburnt è quello di riuscire a far mantenere alta l'attenzione anche nei momenti più "deathcorerggianti", come nella seconda parte di "Sorrow-Bearing Enemy" e nella conclusiva title-track, che a molti potrebbe far venire in mente i primissimi Job for a Cowboy, ma anche, nella parte centrale, gli ultimi Cattle Decapitation.
Spero sinceramente di poter ascoltare quanto prima un lavoro su lunga distanza di questo quartetto canadese, visto che quanto possiamo ascoltare in "Arcane Evolution" è sicuramente molto, molto interessante. Per gli Unburnt una promozione più che meritata.

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Indie Place: Un E.P. per chi ha amato il Class/Hard Rock degli anni '80
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Freddo, negativo, ma comunque affascinante il secondo album dei francesi Vous Autres
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I Uada si spostano su lidi più melodici dando vita ad un album a dir poco sorprendente
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Raven: il corvo è tornato!
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Con "Unconquered" i Kataklysm arrivano a pubblicare il loro quattordicesimo album
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I Noumena portano a termine il loro album più introverso e completo
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Il nuovo lavoro di Winterblade dalle tinte Dark e Black.
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Kalahari: Un buon mini concept tra mitologia e realtà
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un secondo album che sa il fatto suo quello dei russi Drops Of Heart
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sin Circus: metal moderno e voce femminile sono gli ingredienti di questo piacevole disco
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Cobra Spell: un EP per scaldare i motori dell'heavy metal!
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla