A+ A A-
 

Michael Thompson Band: un live di classe Michael Thompson Band: un live di classe

Michael Thompson Band: un live di classe

recensioni

titolo
High Times - Live In Italy
etichetta
Frontiers Music
Anno

Tracklist:
1. Can't Miss
2. Secret Information
3. Love & Beyond
4. Give Love a Chance
5. High Times
6. Save Yourself
7. Starting Over
8. Wasteland
9. More Then a Feeling

Line-up:
Michael Thompson - guitars
Larry King - vocals
Larry Antonino - bass and vocals
Guy Allison - keys
Sergio Gonzalez - drums

opinioni autore

 
Michael Thompson Band: un live di classe 2020-02-23 16:00:25 Federico Orano
voto 
 
3.5
Opinione inserita da Federico Orano    23 Febbraio, 2020
#1 recensione  -   Guarda tutte le mie opinioni

L'aor elegante targato Michael Thompson Band in un live album registrato al solito Live Club di Milano in occasione del Frontiers Rock Festival.

Alcuni dei pezzi più leggendari riproposti davanti al numeroso pubblico italiano partendo dal debutto“How Long” fino alle composizioni più recenti. La classe di Michael è evidente con brani come “Secret Information” e “Save Yourself” che scadano la platea facendo cantare i presenti. E si viaggia forti con una formazione di spessore e la presenza di Larry King alla voce, Larry Antonino e Guy Allison dagli Unruly Child rispettivamente al basso e tastiiere e Sergio Gonzalez alla batteria. Una band coesa nonostante tutto per un live un po' penalizzato dai pochi pezzi proposti (solamente nove) ma esaltato dalla qualità della proposta. In effetti se le ultime due tracce ovvero “Wasteland” e la leggendaria “More Then A Feeling” non fossero state prolungate fino a raggiungere i dieci minuti ognuna, si sarebbe trovato lo spazietto per qualche altra song.

Un bel tuffo nell'aor di Michael Thompson con questo lavoro. Promosso!

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

The Destroying Laser: difficile restare indifferenti
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vendetta di Blaze Bayley!!!
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Quella pazzia esilarante che rende i The Prophecy 23 divertenti al punto giusto!
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Terzo album per la one man band Necrotombs
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Ci han messo un po', ma non delude il ritorno dei Mass Murder
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Live Burial: old school Death Metal nella sua totalità
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Discreto l'esordio assoluto dei canadesi Third Chamber
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il groove moderno dei Your Last Wish
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Con "Darkness Proceeds" l'esordio assoluto degli americani Vadiat
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Per gli statunitensi Xoth un secondo album che alla lunga rischia di stancare
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli indiani Killkount debuttano con un album estremamente brutale
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Lo spettacolare debut album degli Eternal Doubt
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla