A+ A A-
 

Silver Nightmares: progressive rock made in Palermo! Silver Nightmares: progressive rock made in Palermo! Hot

Silver Nightmares: progressive rock made in Palermo!

recensioni

titolo
The Wandering Angel
etichetta
Autoproduzione
Anno

Tracklist:
1. The Wandering Angel
2. D.D (Dick Dastardly)
3. Light years away
4. David the King
5. Dame Nature

Line Up:
Alessio Maddaloni: Trumpet, Drums ad Percussion
Gabriele Esposito: Bass
Gabriele Taormina: Keyboards

Additional musicians:
Mimmo Garofalo: Guitars
Tody Nuzzo: Guitars
Davide Severino: Trumpet
Ace of Lovers: Flute
Simone Bonomo: Vocals
Michele Vitrano: Vocals

opinioni autore

 
Silver Nightmares: progressive rock made in Palermo! 2020-05-16 08:09:16 Celestial Dream
voto 
 
4.0
Opinione inserita da Celestial Dream    16 Mag, 2020
Ultimo aggiornamento: 16 Mag, 2020
#1 recensione  -   Guarda tutte le mie opinioni

Amanti delle sonorità prog rock, sognatori di quel sound che ha caratterizzato in particolare gli anni Settanta, appassionati della buona musica in generale: aizzate le orecchie perché questi Silver Nightmares fanno per voi.

No, non arrivano dall'Inghilterra, ma dalle calde terre siciliane e sono nati solamente nel 2018. Ma questo Ep di debutto mette subito in mostra una new entry interessante all'interno del panorama nazionale. Un lavoro ricercato, elegante e coraggioso allo stesso tempo, basti pensare che come seconda traccia viene piazzata una song completamente strumentale, cosa non da tutti. Il gruppo si dimostra assai dinamico, anche grazie alla presenza di flauto e tromba, strumenti che caratterizzano fortemente la notevole “David The King”, song che farà la gioia di ogni fan di Jethro Tull e dei primissimi Shadow Gallery, In generale il sound targato Silver Nightmares prende dal rock più progressivo e folk, ma possiede un tocco AOR che si fa evidente ad esempio nell'opener “The Wandering Angel” con echi di Kansas e Marillion, dove coretti ben assestati rendono il tutto piacevole fin dai primi ascolti.
Il terzetto siculo decide saggiamente di non esasperare l'ascoltatore con composizioni troppo prolisse, ma punta su brani dalla durata limitata, dove solamente la più articolata “Dame Nature” supera i sei minuti, pezzo tra i più riusciti della tracklist, nel quale le chitarre si fanno più presenti e la presenza di un bel refrain lo impacchetta a dovere.

Siamo solamente all'inizio della carriera dei Silver Nightmares, che hanno sicuramente molti margini di crescita, ma se il buongiorno si vede dal mattino... non possiamo che sperare di ritrovare presto il loro progressive rock made in Palermo!

Trovi utile questa opinione? 
30
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Infernal Cult - All The Lights Faded
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Con il terzo album arriva la consacrazione dei finlandesi Solothus
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Enuff Z'Nuff, una sequenza lineare di songs spassose e pungenti
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Tokyo Motor Fist:  un lavoro piacevole e spassoso
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I Bloody Heels  faranno agitare qualche testolina
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Sins Of Shadows: il cammino è ancora lungo per questo giovane act francese
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli Etorkizun Beltza sorprendono in positivo
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Backwater un grande esempio di rock'n'roll classico pieno zeppo di adrenalina!
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Virtual Symmetry, un ritorno di classe!
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Discreto il debut album dei lussemburghesi Theophagist
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Fraser Edwards ed il suo italiano scorretto
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla