A+ A A-
 

Debutto in grande stile per gli americani VoidCeremony Debutto in grande stile per gli americani VoidCeremony Hot

Debutto in grande stile per gli americani VoidCeremony

recensioni

titolo
Entropic Reflections Continuum: Dimensional Unravel
etichetta
20 Buck Spin
Anno

PROVENIENZA: U.S.A. 

GENERE: Technical Death Metal 

FFO: Morbid Angel, Hate Eternal, Death, Atheist, Pestilence 

LINE UP: 
Garrett Johnson - guitars, vocals 
Jon Reider - guitars 
Damon Good - bass (session)
Charles Koryn - drums 

TRACKLIST: 
1. Dessiccated Whispers [04:00] =ASCOLTA= 
2. Sacrosanct Delusions [05:47] =ASCOLTA= 
3. Empty, Grand Majesty (Cyclical Descent of Causality) [08:55] 
4. Binded to Unusual Existence [05:09] 
5. Abandoned Reality [04:09] 
6. Solemn Reflections of the Void [04:25] 

Running time: 32:25 

opinioni autore

 
Debutto in grande stile per gli americani VoidCeremony 2020-07-01 12:06:09 Daniele Ogre
voto 
 
4.5
Opinione inserita da Daniele Ogre    01 Luglio, 2020
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Dopo essersi fatti notare con tre buonissimi EP - datati 2014, 2015 e 2017 - tagliano il traguardo del debut album gli statunitensi VoidCeremony, quartetto californiano prodotto dalla sempre attentissima 20 Buck Spin. La label statunitense è ormai un punto di riferimento per l'underground Death Metal, non sorprende dunque che "Entropic Reflections Continuum: Dimensional Unravel" sia un ottimo album: anzi, a voler esagerare è tra le migliori uscite dell'etichetta di Pittsburgh". Bastano i primissimi secondi dell'opening track "Dessiccated Whispers" per carpire i connotati della proposta dei VoidCeremony, il cui sound è devoto tanto alla cupa violenza di Morbid Angel e Hate Eternal quanto ai progressivi tecnicismi di Death ed Atheist, 'citando' di tanto in tanto anche la scuola Prog Death canadese, questo grazie al bassista Damon Good (Mournful Congregation), che insieme al drummer Charles Koryn (Funebrarum, Bloodsoaked) forma una sezione ritmica di tutto rispetto. Tra folli tecnicismi uniti ad un impianto sonoro compatto e cupo - come i Morbid Angel insegnano, per l'appunto -, i VoidCeremony tirano fuori sei gemme di raro pregio, riuscendo a tenere incollato l'ascoltatore anche nella lunghissima (quasi 9 minuti) "Empty, Grand Majesty (Cyclical Descent of Causality)", così come nell'incredibile "Abandoned Reality", pezzo che da solo vale l'acquisto a scatola chiusa di quest'album.
Dopo questa prima uscita su lunga distanza, i VoidCeremony possono andare dritti a testa alta: "Entropic Reflections Continuum: Dimensional Unravel" è un lavoro magistrale, che si prende a pieno merito il diritto di essere inserito tra i migliori album Death dell'anno.

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Il debutto degli Ignited raggiunge la sufficienza
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Doro: una regina affezionata alle proprie sonorità
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Warkings è sinonimo di qualità
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dalla Finlandia il martellante Blackened Death dei Sepulchral Curse
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I Septicflesh celebrano i trent'anni di carriera con questo magnifico Live con orchestra
Valutazione Autore
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Una nuova sfilza di ospiti ed un altro buonissimo album: tornano i Buried Realm
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Damnation Angels: ritorno in gran stile!
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Chrysarmonia: pronti per il full length
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Elvenpath, non ci siamo proprio!
Valutazione Autore
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Princess: “Lovely Heaven Crazy Band” è un disco a fasi alterne
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla