A+ A A-
 

Goblins Blade un debutto infuocato che gli amanti del Us metal dalle tinte epiche non si faranno sfuggire Goblins Blade un debutto infuocato che gli amanti del Us metal dalle tinte epiche non si faranno sfuggire

Goblins Blade un debutto infuocato che gli amanti del Us metal dalle tinte epiche non si faranno sfuggire

recensioni

titolo
Of Angels And Snakes
etichetta
Massacre Records
Anno

Tacklist:
1. Snakes From Above
2. Pay For Your Sins
3. Blink Of An Eye
4. Final Fall
5. Utopia
6. When The Night Follows The Day
7. The Bell Is Broken
8. Fall Into Darkness
9. Call For Unity

Line up:
Florian Reimann - Vocals
Jörg M. Knittel - Lead Guitar
Claudio Enzler - Guitar
Roberto Palacios – Bass
Claudio Sisto - Drums

opinioni autore

 
Goblins Blade un debutto infuocato che gli amanti del Us metal dalle tinte epiche non si faranno sfuggire 2020-08-12 09:10:48 Celestial Dream
voto 
 
4.0
Opinione inserita da Celestial Dream    12 Agosto, 2020
Ultimo aggiornamento: 12 Agosto, 2020
#1 recensione  -   Guarda tutte le mie opinioni

Quaranta minuti per tuffarsi a capofitto nell'epic/speed metal più puro; “Of Angels And Snakes” è un lavoro solido e dinamico, opera dei Goblins Blade. Una manciata di nomi per capire dove vanno a parare i nostri potrebbe essere formata da Omen, Helstar e Metal Church ed in effetti sono atmosfere cupe e battagliere a farla da padrone fin dalla spigolosa opener “Snakes From Above”, song che con i suoi coretti portentosi mette in mostra tutte le influenze Us power. Il quartetto tedesco spinge deciso lungo la tracklist che vede prima la potente accoppiata formata da “Pay For Your Sins” e “Blink Of An Eye”, poi la più powereggiante “Utopia”, che sembra quasi uscire da un disco dei teutonici Brainstorm. “When The Night Follows The Day” è un altro bel mid tempo capace di far centro con melodie interessanti e incisive, ma è con l'articolata e ricercata “The Bell Is Broken” che la band dà il suo meglio con accelerazioni e bordate metalliche accompagnate da melodie epiche tutte da cantare. “Of Angels And Snakes” è un debutto infuocato che gli amanti dello Us metal dalle tinte epiche non si faranno sfuggire. I Goblins Blade sono tosti da morire, credete a noi!

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Dagli indonesiani Decayed Flesh un buon lavoro di Brutal Death di scuola US
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I francesi Lonewolf raggiungono il traguardo di dieci dischi in studio
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un disco con ombre e luci per i Just Before Dawn di Anders Biazzi
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il debut album dei Proscription si candida ad essere la maggior sorpresa estrema del 2020
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Persino Umberto Eco trova un piccolo spazio nel terzo macigno degli Ossuary Anex
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dalla Scozia il brutale assalto degli Scordatura
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Al netto di qualche difetto, incuriosisce l'EP d'esordio della one man band Walls of Hate
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Continua senza sosta la crescita degli Agony Face
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Per gli Angelic Desolation un EP fin troppo breve
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il nuovo lavoro di Winterblade dalle tinte Dark e Black.
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Kalahari: Un buon mini concept tra mitologia e realtà
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un secondo album che sa il fatto suo quello dei russi Drops Of Heart
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla