A+ A A-
 

Cobra Spell: un EP per scaldare i motori dell'heavy metal! Cobra Spell: un EP per scaldare i motori dell'heavy metal! Hot

Cobra Spell: un EP per scaldare i motori dell'heavy metal!

recensioni

titolo
Love Venom
etichetta
Autoproduzione
Anno

Line up:
Alexx Panza – vocals
Sonia Anubis – guitar
Sebastian "Spyder" Silva – guitar
Angelina Vehera – bass
Mike "Lucas" Verhof – drums

Tracklist: 
1. Come On Tonight
2. Poison Bite
3. Love Venom
4. Shake Me

opinioni autore

 
Cobra Spell: un EP per scaldare i motori dell'heavy metal! 2020-09-05 09:29:37 Celestial Dream
voto 
 
3.0
Opinione inserita da Celestial Dream    05 Settembre, 2020
Ultimo aggiornamento: 05 Settembre, 2020
#1 recensione  -   Guarda tutte le mie opinioni

Un EP per rompere il ghiaccio intitolato “Love Venom”; parliamo dei Cobra Spell, band formata nel 2019 e che vede tra le proprie fila l'ex Burning Witches Sonia Anubis alle chitarre ed il singer italiano Alexx Panza (Hitten, Jack Starr's Burning Starr), con l'intento di proporre un sound molto legato alla scena degli anni '80. Quattro brani onesti che si muovono su territori heavy metal, come dimostra la partenza con “Come On Tonight”; la band predilige ritmi controllati e non accelera mai, ma colpisce con la potente e melodica “Poison Bite”, song davvero piacevole. La title track è più catchy e si fa apprezzare grazie ad un buon ritornello, in particolare è più che positiva la prova del nostro Alexx, autentico protagonista di questa release. A chiudere ci pensa invece la più rockeggiante “Shake Me”, in cui la band si muove a proprio agio.

Un debutto che non si infiamma in nessun momento, ma che dimostra la buona attitudine dei Cobra Spell, band che aspettiamo al varco del debut album.

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Dagli indonesiani Decayed Flesh un buon lavoro di Brutal Death di scuola US
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I francesi Lonewolf raggiungono il traguardo di dieci dischi in studio
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un disco con ombre e luci per i Just Before Dawn di Anders Biazzi
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il debut album dei Proscription si candida ad essere la maggior sorpresa estrema del 2020
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Persino Umberto Eco trova un piccolo spazio nel terzo macigno degli Ossuary Anex
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dalla Scozia il brutale assalto degli Scordatura
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Al netto di qualche difetto, incuriosisce l'EP d'esordio della one man band Walls of Hate
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Continua senza sosta la crescita degli Agony Face
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Per gli Angelic Desolation un EP fin troppo breve
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il nuovo lavoro di Winterblade dalle tinte Dark e Black.
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Kalahari: Un buon mini concept tra mitologia e realtà
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un secondo album che sa il fatto suo quello dei russi Drops Of Heart
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla