A+ A A-
 

Freddo, negativo, ma comunque affascinante il secondo album dei francesi Vous Autres Freddo, negativo, ma comunque affascinante il secondo album dei francesi Vous Autres

Freddo, negativo, ma comunque affascinante il secondo album dei francesi Vous Autres

recensioni

titolo
Sel de Pierre
etichetta
Season Of Mist Underground Activists
Anno

PROVENIENZA: Francia 

GENERE: Sludge/Black Metal 

FFO: Blut aus Nord, Celeste, Mantar, Tombs, Deluge 

LINE UP: 
β - vocals 
₣ - guitars, bass, synths, vocals 

GUESTS: 
Maxime Fevbet (Deluge) - vocals on track 2 
RSTD - voclas on track 5

TRACKLIST: 
1. Onde [09:14] =ASCOLTA= 
2. Vesuve [07:20] =VIDEO= 
3. Ecueil [05:16] 
4. Sans Séves [04:13] 
5. In Humus [08:25] 
6. Nitre [03:58] 

Running time: 38:26 

opinioni autore

 
Freddo, negativo, ma comunque affascinante il secondo album dei francesi Vous Autres 2020-09-25 16:07:34 Daniele Ogre
voto 
 
4.0
Opinione inserita da Daniele Ogre    25 Settembre, 2020
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Grazie ad un sound la cui matrice Black Metal è sempre predominante in cui le cupezza dello Sludge dà quelle atmosfere lugubri e decadenti, i francesi Vous Autres sono riusciti ad attirare su di loro le attenzioni di Season of Mist, che attraverso la sub-label Underground Activists pubblica "Sel de Pierre", secondo studio album del misterioso duo parigino. Come molti altri, i due musicisti coinvolti si chiudono nel più stretto anonimato celandosi dietro i nomi di β (voce) e ₣ (tutta la parte strumentale), cosa che, pur non essendo ormai più una novità, contribuisce a dare del fascino alla band francese, che ha però il merito maggiore di riuscire a tirare fuori un lavoro estremamente interessante. Come dicevamo, la componente Black Metal rimane il fulcro principale del sound dei Vous Autres, abbinato a pesanti atmosfere e rallentamenti Sludge, con "Vesuve" che oltre ad essere l'esempio perfetto risulta essere anche la più oscura gemma di questo lavoro. Sarebbe però riduttivo definire i Vous Autres come semplicemente una band Sludge/Black, visto che in questo lavoro possiamo trovare momenti in cui, specie sul piano chitarristico, il duo francese si sposta verso i lidi del Post-Black, ma soprattutto i Vous Autres danno una grandissima importanza ai synth: suoni elettronici freddi, inserti Ambient presenti in tutta l'opera che danno al tutto un'aura ancor più negativa e glaciale, come ad esempio nella 'strumentale' dai toni apocalittici "Ecueil".
Siamo ben lontano dal definire "Sel de Pierre" un disco perfetto se non proprio un capolavoro, ma con quest'opera i Vous Autres dimostrano di essere una band conscia dei propri mezzi e volenterosa nel voler crescere e maturare, compiendo un grosso passo avanti rispetto al debut album del 2019 "Champ du Sang", che già di per sé era un buonissimo disco. Un lavoro sinistro e dal mood decisamente negativo, perfetto, questo sì, per i primi freddi autunnali.

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Gli Invincible Force ed il ban a qualsiasi approccio moderno
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Black Fate, elegante power-prog dalla Grecia
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sator: welcome to the catacombs
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il capolavoro dei Sedna
Valutazione Autore
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Wardaemonic, si poteva far meglio
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

I Bakken meritano attenzione
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Nacarbide, speed metal dalla Thailandia
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un buon debut album per gli Adamantis
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Kartzarot, dalla Spagna con un heavy-rock classico
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Lyonen: debutto vario, interessante e ricco di spunti
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un debut album non propriamente per tutti quello dei Greybeard
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla