A+ A A-
 

Live-CD per i Prophexy Live-CD per i Prophexy Hot

Live-CD per i Prophexy

recensioni

gruppo
titolo
Improvviso
etichetta
Musea Records
Anno

1 - Tritone (7'51)
2 - Babba (8'26)
3 - La Rotonda Della Memoria (4'03)
4 - Stralci DI Quotidiano (8'23)
5 - Paradigmi Mentali (9'12)
6 - Trickster (5'53)
7 - C'E Vite Sulla Luna ? (5'21)
8 - Disassociation (5'25)
9 - Golf Girl (7'43)

opinioni autore

 
Live-CD per i Prophexy 2013-06-27 08:35:12 Roberto Orano
voto 
 
5.0
Opinione inserita da Roberto Orano    27 Giugno, 2013
Ultimo aggiornamento: 27 Giugno, 2013
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Tornano alle stampe dopo diverso tempo, stavolta con un live album, i bolognesi Prophexy, band ormai di culto per tutti coloro che seguono il progressive nostrano.
I Nostri, reduci da un cambio di vocalist nella line-up, ci dimostrano a pieno quel che si è potuto sentire dai dischi registrati in studio, anche se ora possiamo notare una post-produzione nettamente più curata che mette in risalto ogni strumento fino ad esaltarne l'intera sessione live, in un concerto che raffigura perfettamente le caratteristiche della band, con un sound etereo, colmo di pathos, in arrangiamenti accurati, spaziando per lidi quasi folkeggianti, e i soliti testi in lingua madre che, con le loro metafore, ci hanno conquistati in passato, seppur in altre sedi. A discapito delle chitarre ritmiche, un po' nelle retrovie per scelta, traspare un ottimo impianto melodico su cui si piazzano alla perfezione le linee vocali del nuovo cantante, e tecnicamente a livello vocale dobbiamo sottolineare un importante salto di qualità rispetto a quanto visto in passato.
Una bella prova dal vivo per questa band emiliana che ormai si conferma come uno dei progetti più interessanti nell'intero suolo italiano. Tanto rock, ma non solo!

Trovi utile questa opinione? 
20
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Phil Campbell: tanti ospiti per un disco nella norma.
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Great Master, l'album della maturità
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Per gli Immanifest un debutto che sembra essere arrivato con qualche anno di ritardo
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sarà l'ultimo live-album della storia degli Slayer?
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Per i gallesi The Drowning un album decisamente molto interessante
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Seppur breve, convince l'EP dei californiani Larvae
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Per i britannici Itheist un debutto (col nuovo nome) senza infamia e senza lode
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Debutto per la tastierista dei Cradle of Filth: Martyr di Lindsay Schoolcraft!
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Convince il secondo album dei Prime Creation
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Buon debutto per i campani Jumpscare, ma attenzione al sound proposto
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Power metal melodico di gran fattura per gli spagnoli Arenia
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla