A+ A A-
23 Mar

Skylark @Colony (Bs) - 12 Marzo 2016 In evidenza

Vota questo articolo
(0 Voti)

 

Dopo una decina di anni di assenza dai palchi italiani e reduci dall'ultimo (in tutti I sensi) “The storm & the horizon”, gli Skylark tornano in italia! La band di Eddy Antonini ha deciso di chiudere la propria carriera e non poteva non farlo senza salutare I fans italiani che hanno sempre supportato la band.

 

Fabrizio “Pota” Romani e Max Ferri si sono presi cura delle parti di chitarra mentre lo storico drummer Federico Ria era dietro le pelli per scaricare tutta la sua energia con tanta doppia cassa. Naturalmente immancabili I due leader della band Eddy Antonini, con la sua classica tenuta da concerto, e Brodo al basso. Infine al microfono si sono alternati il grande Fabio (LA voce degli Skylark) e il terzetto di female vocals composto dalla bella Ashley, Helena Tironi, che conosciamo bene ormai e infine la straordinaria singer giapponese Shaira Mai.

 

 

Nessuna band di supporto anche perchè il concerto verrà immortalato in un dvd live quindi subito pronti per la partenza affidata a “Rainbow in the dark” e subito forti emozioni per una song da sempre molto apprezzata con Fabio Dozzo a duettare con la bella Ashley. Se la singer statiunitense ha dovuto scaldarsi un attimo prima di ingranare le marce, Fabio si è dimostrato ancora un cantante di razza capace raggiungere note altissime.

 

E a seguire troviamo un lungo repertorio eseguito proprio da Dozzo con songs che ci hanno riportato indietro di quasi una ventina d'anni come “Welcome”, “Creature of devil” e “Fear of the moon”.

 

 

Quando Fabio scende dal palco lasciando il posto a Shaira la curiosità era tanta. Ma la singer orientale si è dimostrata un grande talento e ci ha fatto emozionare con “Open arms” immortale ballata dei Journey e duettando con Eddy su “Shot Through the Heart” di Bon Jovi. E poi con “Pegasus fantasy” molti dei presenti si sono esaltati non poco.

 

 

Dall'ultimo disco viene estratta “Eyes” cantata dalla singer americana Ashley che si dimostra un pò emozionata forse sul palco ma incanta tutti con due occhi azzurri irresistibili (e chi se non lei per cantare appunto Eyes?). Tocca ancora a lei con “Road To Heaven” e “Mt Fuji”, quest'ultima insieme a Eddy che quando prende in mano il microfono canta con una grinta e un'intensità devastante.

 

 

E' il momento di Helena a cui vengono affidati alcuni brani storici come “Lady of the sky” (che emozioni, non credevo l'avrebbero fatta) ed la power metal song “The princess day”.

 

 

 

Quando torna Shaila Mai è un momento da brividi. “The Heaven Church” parte in versione piano-voce e viene seguita da “Star in the Universe”. Credo di avere ancora la pelle d'oca.

 

Torna Fabio per “Who is god”, “Light” (come poteva mancare questo capolavoro), “Little girl” e “Shooting Star/I Want out”. Con “Belzebu” si chiude la prima parte del concerto ma la band sale di nuovo sul palco e incendia il Colony con “Twilight” mentre a seguire su richiesta del sottoscritto (grazie Eddy) viene eseguita “Dream”. Quando ascolto Eddy suonare questo brano devo farlo ad occhi chiusi e risentirla dal vivo non poteva che trasmettere forti emozioni. “Love song” vede tutte le ragazze sul palco a cantare prima di salutare il pubblico e ritornare poco dopo con l'ultimo brano (sul serio stavolta), una “Fear of the dark” con tutti I musicisti e cantanti sul palco.

 

 

 

Quasi tre ore di show, non poteva davvero essere migliore il saluto finale che gli Skylark volevano dare ai propri fans italiani. E chissà che tra una decina d'anni non ci si ritroverà ancora assieme per ricantare a squarciagola I grandi brani di questa band che a modo suo ha scritto alcune pagine di storia del metal italiano.

 

 

SETLIST:

Intro: The Tears of Jupiter

Rainbow In The Dark Ashley Fabio (Eddy)

Welcome (Symbol intro) Fabio Ashley

Satan Arise Fabio

Creature of the Devil Fabio

Fear of the Moon Fabio Mai

She Mai

Open Arms/Shot Through the Heart Mai Mai/Eddy)

All is Wrong Mai/Eddy

Pegasus Fantasy Mai/Eddy

Eyes Ashley

Road To Heaven Ashley

Mt Fuji Ashley/Eddy

Tears (half acoustic half electric) Ashley

Lady of the Sky Elena

The Princess' Day Elena

The Heaven Church (Last Gate version) Mai

Star in the Universe Fabio (Mai/Eddy

Who is God? Fabio

Light1 Fabio

Litte Girl Fabio

Goldrake/I Want Out Fabio

Princess of the Snow Fabio

Belzebu Fabio/Eddy con cori (All girls)

 

Encore

Faithfully (Mai/Eddy)

Twilight Fabio (Eddy first verse)

Dream (Elena)- Pezzo su richiesta.

Love song (All girls).

 

Encore 2

Fear of the Dark all singers, all guitar players. Final Party!

 

Ultima modifica il Mercoledì, 23 Marzo 2016 11:09
Devi effettuare il login per inviare commenti

releases

Con questo settimo album i Cripple Bastards realizzano probabilmente il loro capolavoro
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un bel biglietto da visita per i Valkyria con il loro power/heavy metal melodico
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I Thrash Bombz con un bel concentrato di solido thrash e speed metal
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il debutto dei nostrani Ignorance Flows: una bomba!
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Solita mostruosa prestazione degli Psycroptic, arrivati con questo al settimo album
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un dubbioso debutto per gli Hexenklad
Valutazione Autore
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Un debutto sorprendentemente ottimo per i danesi Sinnrs
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I Gathering Darkness celebrano i vent'anni di carriera con "The Inexorable End"
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Estremamente influenzato dalla corrente "core" il Progressive Death dei Technical Damage
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Debuttano con un breve (ma comunque interessante) EP i canadesi Dethgod
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dalla terra del Death tecnico arriva una nuova interessante scoperta: i Samskaras
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Non entusiasmante il debut dei Serpents Kiss
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla