A+ A A-
10 Ago

Tankard: ecco l'artwork dell'EP In evidenza

Vota questo articolo
(0 Voti)

 

TANKARD – ecco l’artwork di "Schwarz-weiß wie Schnee"
 
Due mesi fa, le leggende del thrash tedesco TANKARD hanno suonato l’inno dell’Eintracht Frankfurt club ‘Schwarz-weiß wie Schnee’ dinanzi a 30.000 tifosi, prima del calcio d’inizio della finale di coppa tra l’Eintracht Frankfurt e il Borussia Dortmund all’Olympic Stadium di Berlino.
 
Di recente la band ha annunciato una nuova versione dell’EP "Schwarz-Weiß wie Schnee" (sold out da oltre dieci anni). L’EP verrà pubblicato in CD e vinile 7” il 15 settembre su Nuclear Blast.
 
Oggi viene svelata la copertina dell’EP, disegnata dal fumettista Michael Apitz, le cui strisce sono state pubblicate per anni sul giornale dello stadio Eintracht Frankfurt.
 
I pre-ordini dell’EP sono attivi: www.nuclearblast.de/tankard
 
L’inno dell’Eintracht, che è stato suonato allo stadio per dieci anni prima di ogni partita dell’Eintracht Frankfurt, è stato ri-registrato dalla band. Per l’occasione i thrasher sono stati accompagnati da Henni Nachtsheim (Badesalz), Ande Werner (Mundstuhl) e Roy Hammer (Roy Hammer & Die Pralinées) ai cori.
 
La tracklist dell’EP è la seguente:
1. Schwarz-weiß wie Schnee (Studioversion 2017)
2. Forza SGE
3. Schwarz-weiß wie Schnee (1999er Version)
4. One Foot in The Grave
5. A Girl Called Cerveza
6. (Empty) Tankard (live, 2016)
 
Le leggende del thrash metal tedesco TANKARD hanno pubblicato il loro diciassettesimo album in studio “One Foot In The Grave” il 2 giugno su Nuclear Blast Records. Grazie all’enorme supporto della sua leale schiera di fan, il gruppo è entrato nella classifica tedesca al 26° posto, registrando così il miglior risultato mai ottenuto in tutta la propria carriera.
“One Foot In The Grave” è disponibile sia in formato fisico http://nblast.de/TankardOFITGNB che digitale http://nblast.de/TankardDigital
 
“One Foot In The Grave” è stato registrato al Gernhart Studio (Troisdorf, Germania) con il produttore Martin Buchwalter (DESTRUCTION, SUIDAKRA) a gennaio 2017.
 
L’artwork è stato realizzato da Patrick Strogulski, allievo di Sebastian Krüger, l’artista che si è occupato di molte copertine dei TANKARD. Sue sono quelle di “A Girl Called Cerveza” e “R.I.B.”.
 
'One Foot In The Grave' OFFICIAL VIDEO:
https://www.youtube.com/watch?v=vkwWlPtKXdE
'Arena Of The True Lies' OFFICIAL LYRIC VIDEO:
https://www.youtube.com/watch?v=hXto44JfQOQ
'Syrian Nightmare' OFFICIAL LYRIC VIDEO:
https://www.youtube.com/watch?v=RqbYApfeUeE
35 Years Of TANKARD: https://www.youtube.com/watch?v=kYxHcFVO6eo
Track-By-Track #1: https://www.youtube.com/watch?v=90gPiBaEn_c
Track-By-Track #2: https://www.youtube.com/watch?v=3xPSGDsrxLc
Track-By-Track #3: https://www.youtube.com/watch?v=c7hbp04IPwE
Album Trailer #1: https://www.youtube.com/watch?v=uTp-AL4rCO8
Album Trailer #2: https://www.youtube.com/watch?v=WpJQ3SkWhLs
Album Trailer #3: https://www.youtube.com/watch?v=YUQx4F2uiZo
Studio Trailer: https://www.youtube.com/watch?v=dJRqphAcFXU
 
www.tankard.info
www.facebook.com/tankardofficial
www.nuclearblast.de/tankard
 
 
Ninni Cangiano

Keep the faith alive!!

Devi effettuare il login per inviare commenti

releases

"Stardust", un malinconico urlo disperato dai belgi Soul Dissolution
Valutazione Autore
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Refuge, la solita minestra ma che è sempre buona anche in Estate
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Bel debutto per le Charlotte in Cage con il loro “riot metal”.
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I pionieri del death/thrash Agressor tornano con una ristampa della loro pietra miliare
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I Sojourner tornano con un lavoro dalle atmosfere ancora più epiche
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Ottimo il debutto della one man band finlandese Circenses
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Dissonante, straniante ed "esotica" la proposta dei Dischordia
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli Immortal Sÿnn hanno bisogno di scegliere una strada da percorrere
Valutazione Autore
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Rites Of Sedition, mai giudicare un libro dalla copertina..
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un lavoro strumentale fin troppo prolisso per Carmelo Caltagirone
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Ep che si concentra soprattutto su alcune cover per Parrys Hyde
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla