A+ A A-
29 Nov

A dicembre il disco dei Cadaveria In evidenza

Vota questo articolo
(0 Voti)

I CADAVERIA hanno rivelato la copertina e la data di uscita dell'edizione 2017 di Far Away From Conformity, secondo album della band, uscito originariamente nel 2004. L’album verrà rilasciato l’8 dicembre in digitale e su CD, con nuova veste grafica e in versione digipack deluxe con booklet di dodici pagine, su etichetta Sleaszy Rider Records. La versione in vinile colorato arriverà su etichetta Shadows Records in edizione limitata di 300 copie numerate a mano il 12 gennaio prossimo, esattamente quattordici anni dopo la prima release.  Non si tratta di una semplice ristampa: i nove brani di Far Away From Conformity, tra cui la cover di Call Me dei Blondie, sono stati completamente remixati e rimasterizzati per l’occasione. Inoltre un bug nel backup delle registrazioni originali, effettuate nel 2003, aveva determinato la perdita di alcune tracce vocali e ha richiesto un nuovo e recente intervento in studio di Cadaveria, per ricantare i brani Blood and Confusion e The Divine Rapture. Un’edizione rinnovata quindi sotto diversi aspetti, per l’album che ha affermato, fin dal titolo, lo stile personale del Metal marchiato CADAVERIA.

 

 

 

Tracklist:

 

1.       Blood and Confusion

 

2.       Eleven Three O Three

 

3.       Irreverent Elegy

 

4.       The Divine Rapture

 

5.       Omen of Delirium

 

6.       Call Me (Blondie cover)

 

7.       Out Body Experience

 

8.       Prayer of Sorrow

 

9.       Vox of Anti-Time 

Maggiori informazioni e preordini: http://www.cadaveria.com/web

Ultima modifica il Sabato, 02 Dicembre 2017 14:27
Ninni Cangiano

Keep the faith alive!!

Devi effettuare il login per inviare commenti

releases

Rituals: dall'Australia una band che sembra uscire dalla Svezia dei primi anni '90
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il ritorno dei Darkness non delude i fedelissimi del Thrash
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dal nulla arrivano gli sconosciuti (in senso letterale) The Heretics Fork
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Secondo album per i deathsters polacchi Symbolical
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il ritorno di Holter orfano di Jorn con un discreto lavoro di metal melodico e sinfonico
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sound of the Raging Steppe: dalla Cina con furore!
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

I Gathering Darkness celebrano i vent'anni di carriera con "The Inexorable End"
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Estremamente influenzato dalla corrente "core" il Progressive Death dei Technical Damage
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Debuttano con un breve (ma comunque interessante) EP i canadesi Dethgod
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dalla terra del Death tecnico arriva una nuova interessante scoperta: i Samskaras
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Non entusiasmante il debut dei Serpents Kiss
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Thrash vecchia scuola con i Raging Rob
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla