A+ A A-
08 Dic

88/18 “Si scrive Dish-Is-Nein ma si legge Disciplinatha”

Vota questo articolo
(0 Voti)

Riceviamo e pubblichiamo.

 

88/18 “Si scrive Dish-Is-Nein ma si legge Disciplinatha”

 

A 30 anni dalla pubblicazione di “Abbiamo pazientato 40 anni ora basta” visionario EP

d’esordio dei Disciplinatha, una delle band più innovative e frontali della scena musicale

tra la fine degli anni ‘80 e la seconda metà dei ‘90, Cristiano Santini, Dario Parisini e

Marco Maiani, ovvero i ¾ della prima formazione dei Disciplinatha, tornano a dire la loro,

sotto il marchio - sequel [Dish-Is-Nein].

Rimarcando il filo conduttore emotivo ed attitudinale mai spezzato, nemmeno dopo lo

scioglimento della band nel 1997, il formato utilizzato per il nuovo lavoro è lo stesso

dell’album di esordio dei Disciplinatha “Abbiamo Pazientato 40 anni ora basta”, riedito

per l’occasione.

Dunque un EP su vinile bianco; 6 brani che riconsegnano al panorama morale nazionale

la creatività di un collettivo in grado di valicare confini stilistici e comunicazionali arrivando

dritti al Cuore del presente.

L’album vede la collaborazione del coro alpino di Monte Calisio, già presente con

Disciplinatha per il live ‘’Questa è un’esercitazione” evento reunion estemporanea, in

occasione della presentazione del box antologico + dvd documentario “Tesori della

patria” nel novembre del 2012. Nel nuovo album regalano l’inimitabile patrimonio

emotivo, culturale e corale della tradizione alpina Italiana in due sorprendenti brani: “La

chiave della libertà” e “L’ultima notte”. Justin Bennet, batterista di Skinny Puppy, è il

motore ritmico dell’album, mentre Valeria Cevolani, indimenticata voce femminile dei

Disciplinatha, affila taglienti melodie su “Eva”. I testi sono frutto di una collaborazione con

Renato Mercy Carpaneto, voce e guida degli inimitabili Ianva. Produzione artistica,

registrazioni e mixaggi sono stati curati dallo stesso Cristiano Santini presso il Morphing

studio di Bologna. Il mastering dell’album è stato curato da Giovanni Versari presso la

Maestà studio di Tredozio.

Data di uscita ufficiale di “Dish-Is-Nein” (vinile e digitale) è fissata per il 27/01/2018,

l’album sarà distribuito da Contempo Records, storica etichetta discografica fiorentina.

Da dicembre 2017 sarà possibile effettuare il pre-order dell’EP dal sito www.dish-is-nein.org

Chi effettuerà il pre-order riceverà in anteprima la versione digitale dell’abum

Ultima modifica il Lunedì, 11 Dicembre 2017 09:13
Corrado Franceschini

Oltre 50 anni di età e più di 35 anni di ascolti musicali.

Sito web: it-it.facebook.com/people/Corrado-Franceschini/100000158003912
Devi effettuare il login per inviare commenti

releases

I Sonic Prophecy non strappano la sufficienza
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Magnum. Semplicemente inossidabili.
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La semplicità a volte paga, come dimostrano i Rexoria!
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il secondo eccezionale capitolo del Vivaldi Metal Project
Valutazione Autore
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I Cynic ci regalano purtroppo solo un singolo
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

I Blaspherion dovranno fare più di così per emergere dalla massa
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un groove metal dritto come un pugno tra i denti! South Of No North - Stubborn
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il virtuosismo non è tutto! Progetto strumentale per Luca Negro
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una produzione a dir poco pessima porta alla stroncatura del debut album degli Svarthart
Valutazione Autore
 
1.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
In Grind We Trust, One day In Fukushima non la mandano a dire!
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
CHIEN BIZARRE: Alternative Indie Rock Italiano Di Assoluto Spessore!!
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla