A+ A A-
08 Dic

88/18 “Si scrive Dish-Is-Nein ma si legge Disciplinatha”

Vota questo articolo
(0 Voti)

Riceviamo e pubblichiamo.

 

88/18 “Si scrive Dish-Is-Nein ma si legge Disciplinatha”

 

A 30 anni dalla pubblicazione di “Abbiamo pazientato 40 anni ora basta” visionario EP

d’esordio dei Disciplinatha, una delle band più innovative e frontali della scena musicale

tra la fine degli anni ‘80 e la seconda metà dei ‘90, Cristiano Santini, Dario Parisini e

Marco Maiani, ovvero i ¾ della prima formazione dei Disciplinatha, tornano a dire la loro,

sotto il marchio - sequel [Dish-Is-Nein].

Rimarcando il filo conduttore emotivo ed attitudinale mai spezzato, nemmeno dopo lo

scioglimento della band nel 1997, il formato utilizzato per il nuovo lavoro è lo stesso

dell’album di esordio dei Disciplinatha “Abbiamo Pazientato 40 anni ora basta”, riedito

per l’occasione.

Dunque un EP su vinile bianco; 6 brani che riconsegnano al panorama morale nazionale

la creatività di un collettivo in grado di valicare confini stilistici e comunicazionali arrivando

dritti al Cuore del presente.

L’album vede la collaborazione del coro alpino di Monte Calisio, già presente con

Disciplinatha per il live ‘’Questa è un’esercitazione” evento reunion estemporanea, in

occasione della presentazione del box antologico + dvd documentario “Tesori della

patria” nel novembre del 2012. Nel nuovo album regalano l’inimitabile patrimonio

emotivo, culturale e corale della tradizione alpina Italiana in due sorprendenti brani: “La

chiave della libertà” e “L’ultima notte”. Justin Bennet, batterista di Skinny Puppy, è il

motore ritmico dell’album, mentre Valeria Cevolani, indimenticata voce femminile dei

Disciplinatha, affila taglienti melodie su “Eva”. I testi sono frutto di una collaborazione con

Renato Mercy Carpaneto, voce e guida degli inimitabili Ianva. Produzione artistica,

registrazioni e mixaggi sono stati curati dallo stesso Cristiano Santini presso il Morphing

studio di Bologna. Il mastering dell’album è stato curato da Giovanni Versari presso la

Maestà studio di Tredozio.

Data di uscita ufficiale di “Dish-Is-Nein” (vinile e digitale) è fissata per il 27/01/2018,

l’album sarà distribuito da Contempo Records, storica etichetta discografica fiorentina.

Da dicembre 2017 sarà possibile effettuare il pre-order dell’EP dal sito www.dish-is-nein.org

Chi effettuerà il pre-order riceverà in anteprima la versione digitale dell’abum

Ultima modifica il Lunedì, 11 Dicembre 2017 09:13
Corrado Franceschini

Oltre 50 anni di età e più di 35 anni di ascolti musicali.

Sito web: it-it.facebook.com/people/Corrado-Franceschini/100000158003912
Devi effettuare il login per inviare commenti

releases

Felskinn hard rock potente dal tocco moderno
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una raccolta del materiale 2013-2015 per i canadesi Human Compost
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli Angerot ed il culto dell'Old School Swedish Death
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Discreto esordio per i greci Sense Of Fear
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Burden Of Grief: la formula perfetta per l'album perfetto
Valutazione Autore
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli Emerald Sun ed il loro piacevole power metal
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Dagli States lo spietato Blackened Death dei Blood of the Wolf
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un post grunge/rock gotico e malinconico per i Thelema
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
SPLENDIDO DEBUTTO PER I MILANESI SLABBER!
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un hard rock maturo, ben composto e suonato con i Rhino Proof
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un tuffo negli Eighties con i Groupie High School
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla