A+ A A-
21 Dic

Quarto trailer dei Bleeding Gods

Vota questo articolo
(0 Voti)

 

BLEEDING GODS – pubblicano il quarto trailer dell’album
 
Gli epic death/black metallers olandesi BLEEDING GODS pubblicheranno il loro concept album “Dodekathlon” il 12 gennaio 2018 su Nuclear Blast. Oggi Gea Mulder (basso & backing vocals) e il batterista Daan Klemann parlano della nascita e dell’evoluzione della band nel quarto trailer dell’album.
 
https://youtu.be/5Q2em6GFYMs
 
Altro su “Dodekathlon”:
Trailer #1 - sul concept: https://www.youtube.com/watch?v=wKJNvVS7X5c
Trailer #2 – sull’artwork: https://youtu.be/plEsjuqUsUA
Trailer #3 - sulla music: https://www.youtube.com/watch?v=64BEJ3Wq_E0
'From Feast To Beast' [OFFICIAL MUSIC VIDEO]: https://youtu.be/bakhuYIHAfo
'From Feast To Beast' [MAKING OF]: https://youtu.be/nLYxA5BGYQs
 
I pre-ordini di “Dodekathlon” sono attivi http://nblast.de/BleedingGodsDodeNB
Chi pre-ordina il disco in digitale riceverà immediatamente il singolo ‘From Feast To Beast’: http://nblast.de/BleedingGodsDigital

Il titolo dell’album “Dodekathlon” fa riferimento al mito greco delle dodici fatiche di Ercole, il più grande eroe dell’Antica Grecia. Reso pazzo da Era, regina degli dei, Ercole rese schiavo suo figlio, sua figlia e la moglie Megara. Ritornato in sé, si pentì profondamente. Venne purificato da re Tespio e poi si recò a Delfi per interrogare l’oracolo sul modo di espiare le proprie azioni. Pizia, l’oracolo di Delfi, lo invitò a recarsi a Tirinto e mettersi al servizio del cugino Euristeo per dodici anni, sottoponendosi alle fatiche decise dal re. In cambio sarebbe divenuto immortale. Durante questi dodici anni Ercole si sottopose a dodici fatiche, ciascuna delle quali corrisponde a una canzone del disco.
 
 “Dodekathlon” – tracklist
01. Bloodguilt (Nemean Lion)
02. Multiple Decapitation (Lernaean Hydra)
03. Beloved by Artemis (Ceryneian Hind)
04. From Feast To Beast (Erymanthian Boar)
05. Inhuman Humiliation (Augean Stables)
06. Birds Of Hate (Stymphalian Birds)
07. Saviour Of Crete (Cretan Bull)
08. Tyrannical Blood (Mares Of Diomedes)
09. Seeds Of Distrust (Belt Of Hippolyta)
10. Tripled Anger (Cattle Of Geryon)
11. Hera’s Orchard (Apples Of The Hesperides)
12. Hound Of Hell (Cerberus)
 
L’album è stato registrato al Pitch Note Productions e all’Hal 5 Studio; mixaggio e masterizzazione si sono tenuti al Soundlodge Studio. L’artwork è stato realizzato da Dimitris Tzortzis di Immensa Artis.
La band è stata fondata nel 2012 quando il chitarrista Ramon Ploeg ha iniziato a comporre un album dopo avere lasciato la band death metal olandese HOUWITSER.
Nel 2013 hanno registrato un demo di quattro brani intitolato “Blood Symphony”. I testi sono legati agli dei antichi e alla storia dei Maya, dell’Antico Egitto e alle divinità dell’Antica Grecia.
Nel 2014 i BLEEDING GODS hanno pubblicato l’album di debutto “Shepherd Of Souls” su Punishment 18 Records, ricevendo ottime recensioni.

L’anno successivo ha rappresentato una svolta. Una nuova formazione, nuove canzoni, un nuovo concept, un nuovo album! I BLEEDING GODS hanno rinnovato la loro line up e ora sono più forti che mai! Dopo il debutto “Shepherd Of Souls”, la band sa esattamente dove vuole andare e Ramon Ploeg (chitarra), Mark Huisman (voce), Rutger Van Noordenburg (chitarra), Gea Mulder (basso & backing vocals) e Daan Klemann (batteria) hanno dato vita a un concept nuovo di zecca.
 
www.bleedinggods.net
www.facebook.com/bleedinggods
www.nuclearblast.de/suche/bleedinggods
 
 
 
Ninni Cangiano

Keep the faith alive!!

Video

Devi effettuare il login per inviare commenti

releases

Un debut EP impressionante per i tedeschi Mære
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Per gli Stench of Profit un debut album convincente
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dai siciliani Fordomth un ottimo lavoro di Black/Doom feroce ed atmosferico
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
  The Animal State: una one man band per un prog rock ricco di svariate influenze
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Debutto in grande stile per gli americani VoidCeremony
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I Purtenance ritrovano le proprie origini e pubblicano il loro lavoro migliore
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Racket: Heavy e pericolosi.
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Devil Crusade: un debutto ancora un po' acerbo
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Battle Born, un esordio sulla scia di Majesty e Manowar
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla