A+ A A-
11 Gen

Disponibile l'EP dei Break Me Down

Vota questo articolo
(0 Voti)

L'underground milanese ha una nuova band su cui puntare: Break Me Down, un gruppo musicale fondato nel 2017 dalle ceneri dei Love Frame e da due ex membri dei Rockstar Frame.

I testi e il sound, prevalentemente Hard Rock e Metal, sono legati alla voglia di rivincita, dei membri della band, nei confronti delle sfide che hanno affrontato nelle loro vite, risollevare la testa dopo l'ennesimo colpo mostrando forza, voglia di combattere e, questa volta, anche la determinazione a vincere.

La line-up attuale vede Faith Blurry alla voce, Laerte Ungaro e Morris Steel alle chitarre, Giuseppe “LoChef” Greco al basso e Beppe La Gala alla batteria.

Il loro primo EP registrato e mixato al Magnitude Studio da Matteo Magni, contiene tre brani inediti, scritti e prodotti dalla band stessa.

ITUNES
AMAZON
GOOGLE PLAY
SPOTIFY
TIM MUSIC
DEEZER

Questo è il preludio al loro primo disco attualmente in lavorazione, vi lasciamo ora all'ascolto della versione acustica del brano "WARRIOR" a proposito del quale la band dichiara: "WARRIOR è stata la canzone da cui è partito tutto, da cui sono nati i Break Me Dow. Parla della voglia e della forza di non arrendersi di fronte al tradimento di un amico, di una compagna o di un compagno, della vita stessa e ti accorgi di come dietro tutte le bugie che  ti sono state raccontate ci siano delle verità importanti e la cosa migliore che si possa fare con è combattere, ma imparare". Enjoy

Ninni Cangiano

Keep the faith alive!!

Devi effettuare il login per inviare commenti

releases

I venezuelani Demise ed un album che è una continua mattonata allo stomaco
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Primo album per i romeni Vorus, che confermano la prova sufficiente del demo d'esordio
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dopo 9 anni di silenzio gli Unanimated tornano "solo" con un breve EP
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Veloce e violento il debutto degli svedesi Crawl: un disco che non fa prigionieri
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Si respira un'aria di freschezza all'ascolto di questo debutto degli Ignore The Sign
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Il debut del progetto On My Command non ha una produzione all'altezza
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il buon debut album dei Neophobia
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli Expiatoria non convincono
Valutazione Autore
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Ma di preciso, cos'è che vogliono proporre gli americani Homerik?
Valutazione Autore
 
1.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
:Inferno 9:, un debutto "black metal" italiano impressionante!
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Per i Gates of Doom un EP che affronta la nascita romana delle loro terre
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla