A+ A A-
12 Mar

A giorni l'album degli Out of the Edge

Vota questo articolo
(0 Voti)

OUT OF THE EDGE

IL 18 MARZO ESCE

BIRTH

 Il NUOVO DISCO DEL PROGETTO PROG ROCK CON LA STRAORDINARIA PARTECIPAZIONE DI FEDERICO PAULOVICH DEI DESTRAGE

 

Da domenica 18 marzo sarà disponibile in digital download, in streaming e in formato fisico “Birth”, debut album di Out of the edge, progetto musicale ideato dal polistrumentista Luca Stasi, con la partecipazione straordinaria di Federico Paulovich dei Destrage. Cinque brani scritti, composti e arrangiati dallo stesso Stasi e che saranno presentati dal vivo domenica 18 marzo, alle ore 21.00, All’Una e Trentacinque Circa (Via Papa Giovanni XXIII, 7, Cantù – Como – ingresso 3 euro).

<<“Birth” è un disco molto introspettivo nel quale cerco di raccontare la mia visione del mondo e della vita. – commenta Luca Stasi – A volte lo faccio attraverso metafore, o storie, altre volte utilizzo viaggi immaginari o mantra. I brani parlano di “universi interiori”, ma anche di fatti realmente accaduti, come atti terroristici o guerre. In ogni caso il messaggio vuole essere positivo: non perdere mai la forza di combattere.>>

“Birth” è stato registrato da Emanuele Nanti e prodotto ai RecLab Studios di Larsen Premoli.

Hanno suonato: Luca Stasi (batteria, chitarra), Federico Paulovich (batteria), Matteo Pelli (chitarra), Tommaso Bianchi (chitarra), Carlo Testoni (basso), Tommaso Severgnini (voce), Micaela Calvano (voce), Larsen Premoli (percussioni), Fabio Binda (sax).

 

BIO

 

Il progetto Out of the edge nasce dalla volontà del batterista e polistrumentista Luca Stasi che, dopo aver suonato con diverse band, decide di intraprendere un percorso solista di differente taglio rispetto a quanto in precedenza sperimentato.

Inizia a comporre musica propria, influenzato da un ampio ventaglio di generi e artisti, identificando il proprio sound in un progressive rock dalle molteplici sfumature, spaziando dal metal al pop, con la voglia e la necessità di trasmettere poliedriche emozioni.

A seguito di questa ricerca stilistica, Stasi capisce l’importanza di avere altri musicisti al suo fianco: cerca e trova i giusti compagni nella zona di Como e dà ufficialmente vita alla sua band Out of the edge.

Il progetto pubblica a fine 2017 il primo singolo “Trying to live in love again”, al quale fa seguito “Maybe”, uscito a febbraio 2018. Il 18 marzo pubblica il disco “Birth”.

 

 

CONTATTI E SOCIAL

Info e booking Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Facebook https://www.facebook.com/OutOfTheEdge/ 

Instagram https://www.instagram.com/out_of_the_edge/ 

YouTubehttps://www.youtube.com/channel/UCApjtyx6CxNZNICP_6psPKQ?view_as=subscriber 

 

Ultima modifica il Lunedì, 12 Marzo 2018 19:57
Ninni Cangiano

Keep the faith alive!!

Devi effettuare il login per inviare commenti

releases

I giovani Atlas con un melodic rock ancora acerbo
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli Allfather tra Sludge/Doom e ferocia Hardcore
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I russi Adfail ed un EP ai confini della noia
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un nuovo, bellicoso lavoro per i 28 anni di Marduk
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Arrivano finalmente al debutto i deathsters ucraini Mutanter
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Treat: i maestri del melodic hard rock scandinavo sono tornati!
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Singolo pre-EP per la one man band russa Insidious One
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Hitwood: a distanza di un anno il progetto italiano torna a bomba
Valutazione Autore
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dark Weaver - groovin' metal!
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Rithiya Henry Khiev, tecnica ed originalità, ma non solo
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Come suggerisce il titolo, i Maxxwell si sono metalizzati!
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Vetrarnott, un esordio assolutamente convincente!
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla